Attualità - 21 gennaio 2020, 14:31

Nuovo anno accademico per il Politecnico di Torino e prima uscita del neo ministro Manfredi

Il rettore Saracco: "Pensiamo ad alleanze con l'ateneo di Genova e con gli altri del nordovest"

Nuovo anno accademico per il Politecnico di Torino e prima uscita del neo ministro Manfredi

Prima uscita ufficiale del neo ministro dell'Università e della ricerca Gaetano Manfredi in occasione della cerimonia d’inaugurazione dell'anno accademico del Politecnico di Torino: un momento chiave tra una città che cambia pelle, un'azienda storica come Fca alle prese con un nuovo matrimonio alla francese ed un progetto dalle potenzialità enormi, ma dalle scarse risorse economiche al momento, come il ‘Manufacturing center’ di Mirafiori.

“Quello di oggi – dice il rettore Guido Saracco – è stato anche un momento per proporci come lo specchio di un'istituzione che ha solide basi, ma che è sempre più convinta a cambiare per stare al passo con un pianeta ed una società che si muove a velocità ancora più sostenuta. Non ci possiamo più adagiare sul nostro prestigio e sul passato e dobbiamo essere attori nuovi della società: ecco perché abbiamo modificato il modo in cui si formano gli studenti nelle nostre aule, fornendo loro anche competenze meno scientifiche ma più legate alla società. Tutto ciò in collaborazione con l'Università di Torino, ma intendiamo valorizzare il brand I3p, l'incubatore, in un'ottica di collaborazione ed alleanza con gli altri atenei del nordovest, ne abbiamo già parlato con l'Università di Genova".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

SU