/ Politica

Politica | 23 gennaio 2020, 16:20

Piaggio Aerospace: graduale rientro dei lavoratori dalla cassa integrazione, ma manca la firma del ministero

Vella (Fim Cisl Liguria): "In dirittura d’arrivo la trattativa con gli istituti di credito che permetta continuità dei flussi finanziari per tutto il 2020"

Piaggio Aerospace: graduale rientro dei lavoratori dalla cassa integrazione, ma manca la firma del ministero

“Dopo la firma dei contratti per i nove ‘P180’ nuovi e l’avvio del primo dei 19 previsti per l’ammodernamento della flotta istituzionale – dichiara in una nota il segretario generale Fim Cisl Liguria Alessandro Vella - ci sarà un graduale rientro dei lavoratori dalla cassa integrazione: la sottoscrizione delle commesse è elemento centrale con la previsione di un assorbimento completo nel mese di maggio”.

“La nota dolente – prosegue Vella - ad oggi il ministero del Lavoro non ha firmato il decreto della Piaggio Aero e di tutte le aziende in cassa integrazione compresa l’Ilva. Sollecitiamo il ministero affinché si risolva velocemente questo problema e siamo in attesa di vedere anche definito il finanziamento della certificazione finale del progetto del ‘P1HH’, fondamentale per le strategie future della società. In dirittura d’arrivo la trattativa con gli istituti di credito che permetta continuità dei flussi finanziari per tutto il 2020, è in fase di definizione tra il Mise e il commissario il testo definitivo del bando di vendita”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium