/ Attualità

Attualità | 24 gennaio 2020, 14:12

La mezza maratona internazionale delle ‘Due Perle’ torna al suo percorso originario

Santa Margherita Ligure e Portofino di nuovo unite, il 2 febbraio con partenza alle 9

La mezza maratona internazionale delle ‘Due Perle’ torna al suo percorso originario

La 15^ edizione della mezza maratona internazionale delle ‘Due Perle’, che unisce Santa Margherita Ligure e Portofino, avrà luogo il 2 febbraio ed avrà un sapore speciale grazie al ritorno al percorso originario, compreso proprio tra le due perle del Tigullio occidentale.

Un anno fa la chiusura della strada che conduce a Paraggi e Portofino, resa inagibile dagli effetti della devastante mareggiata dell’ottobre precedente e riaperta nell’aprile successivo, costrinse infatti gli organizzatori a modifiche forzate del tracciato che rimase limitato al territorio di Santa Margherita Ligure. Ora il prestigioso appuntamento, promosso e organizzato dall’Atletica Due Perle in collaborazione con i Comuni di Santa Margherita Ligure e Portofino, torna al circuito tradizionale: partenza alle 9 da lungomare Andrea Doria, nella zona di Ghiaia a Santa Margherita Ligure e arrivo ai giardini di piazza Martiri della Libertà dopo due passaggi in piazzetta a Portofino per un totale di 21,097 km e il transito di metà gara di fronte alla basilica di Nostra Signora della Rosa in piazza Caprera nel cuore del centro storico sammargheritese.

«La mezza maratona delle Due Perle - afferma il vicesindaco di Santa Margherita Ligure Emanuele Cozzio - è sempre un evento molto atteso perché preannuncia l’arrivo della nuova stagione: quest’anno è giusto ricordare come l’anno scorso la manifestazione si svolse ugualmente nonostante la mancanza della materia prima, ovvero la strada per Portofino che era purtroppo inagibile. Da parte di tutti, fin da subito, c’è stata la volontà di tornare al percorso originario; speriamo ora che le condizioni meteo ci aiutino a regalare ai partecipanti un’edizione da ricordare».

«Questo evento - aggiunge Giorgio D’Alia, vicesindaco di Portofino - è innanzitutto la dimostrazione della collaborazione in atto tra le amministrazioni comunali di Santa Margherita Ligure e Portofino: si tratta di una delle manifestazioni più importanti per tutto il Tigullio occidentale in grado di assicurare una destagionalizzazione del turismo nel periodo invernale; confidando nel bel tempo chi correrà potrà farlo immergendosi in un vero e proprio paradiso».

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium