/ Politica

Politica | 05 febbraio 2020, 16:48

Leonardo, assessore Benveduti: "Ricchezza da cui Genova non può prescindere, ma l’azienda ci ha assicurato investimenti nei settori della cyber security e dell'automazione"

"Auspichiamo che queste rilevanti divisioni industriali cittadine diventino nuclei attorno ai quali si concretizzi un nuovo sviluppo industriale”

Leonardo, assessore Benveduti: "Ricchezza da cui Genova non può prescindere, ma l’azienda ci ha assicurato investimenti nei settori della cyber security e dell'automazione"

"Leonardo è una ricchezza industriale e tecnologica – dice l’assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti – da cui Genova non può prescindere: abbiamo ascoltato con attenzione il punto di vista dei sindacati, apprezzando le professionalità in un'azienda che svolge un ruolo fondamentale per l’industria e per lo sviluppo della città; necessario dunque tutelare e consolidare questo saper fare, fondamentale per la vita di centinaia e centinaia di famiglie oltreché strategico per l'Italia intera".

"L'azienda nell'ultimo incontro – prosegue Benveduti – ci ha invece informato d’investimenti a consolidamento e crescita, sia nel settore cyber security per farlo finalmente diventare un centro d’eccellenza internazionale, sia per quel che riguarda l'automazione, settore in grande espansione che necessita però d’interventi di sostegno in R&D; aspettiamo quindi fatti concreti in tale direzione e saremo ben lieti di offrire tutto il nostro supporto”.

"Genova – conclude l’assessore – nel passato ha invece sofferto importanti, distruttive e spesso discutibili dismissioni. Auspichiamo invece che queste rilevanti divisioni industriali cittadine diventino nuclei attorno ai quali si concretizzi un nuovo sviluppo industriale”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium