/ Cronaca

Cronaca | 13 febbraio 2020, 19:03

Associazione Italo Cinese Ligure in piazza contro la "psicosi coronavirus"

La manifestazione è prevista per domani, venerdì 14 febbraio, in piazza De Ferrari a partire dalle ore 15.00

Associazione Italo Cinese Ligure in piazza contro la "psicosi coronavirus"

L’Associazione Cinesi e Italo-Cinesi della Regione Liguria scende in piazza a causa dell’aumentare dei casi di intolleranza nei confronti dei cittadini di origine cinese ed asiatica per la paura legata alla diffusione del coronavirus, che spesso sconfina nella fobia e sfocia in atti discriminatori e violenti. 

L'associazione ha indetto una manifestazione in piazza De Ferrari, domani a partire dalle ore 15.00, per ribadire l'assenza del rischio contagio in Italia, l’assoluta sicurezza dei prodotti distribuiti nei bazar, quelli somministrati nei ristoranti, nei sushi bar e in qualsiasi altra somministrazione e ristorazione.

"Tutti gli amici italiani e tutti gli operatori commerciali cinesi, le famiglie e cittadini cinesi sono invitati a prendere parte alla manifestazione di sostegno alla Comunità Cinese ed alla sua professionalità e integrità nei servizi resi a Genova e alla Liguria", si legge nel comunicato che indice la mobilitazione.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium