/ Attualità

Attualità | 14 febbraio 2020, 16:35

Al via il progetto "AppenninoLab" che coinvolge 150 studenti di sei scuole genovesi

Campora: "Dopo sei edizioni sentivamo l’esigenza di estenderlo ad un numero maggiore di studenti e di focalizzare meglio il format"

Al via il progetto "AppenninoLab" che coinvolge 150 studenti di sei scuole genovesi

Con un workshop di presentazione nella sede di palazzo Ambrogio di Negro in Banchi a Genova ha preso il via una nuova edizione del progetto didattico “AppenninoLab” promosso dalla Fondazione Edoardo Garrone con l’obiettivo di accompagnare i più giovani alla scoperta delle risorse ambientali, economiche, sociali e culturali dell’Appennino.

Ad essere coinvolti in un percorso di formazione di oltre 100 ore di attività, tra incontri in aula e project work, saranno circa 150 studenti di sei classi di altrettante scuole secondarie di secondo grado genovesi; affiancati da sei tutor d’eccezione i ragazzi saranno chiamati a lavorare insieme per creare una “Giornata dell’Appennino” che li vedrà assoluti protagonisti e coinvolgerà la cittadinanza in un evento diffuso in grado di valorizzare un borgo montano.

“Dopo sei edizioni del progetto – spiega Francesca Campora, direttrice generale della Fondazione – sentivamo l’esigenza di estenderlo ad un numero maggiore di studenti e di focalizzare meglio il format per offrire, oltre all’esperienza formativa, un percorso sempre più concreto di orientamento rispetto alle opportunità professionali in ambiente montano. Vogliamo rendere i giovani protagonisti del rilancio e della rivitalizzazione dell’Appennino e vogliamo farlo coinvolgendo attivamente il territorio e i suoi cittadini; con questo obiettivo è maturata l’evoluzione del progetto in linea col nostro impegno per lo sviluppo della montagna attraverso il supporto alle giovani imprese”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium