/ Attualità

Attualità | 14 febbraio 2020, 14:34

ArteGenova: moderno e contemporaneo con prezzi da 5.000 a 2 milioni di euro

150 espositori italiani e stranieri propongono fino a lunedì 17 i lavori di 860 artisti

ArteGenova: moderno e contemporaneo con prezzi da 5.000 a 2 milioni di euro

C’è molto da vedere ad ArteGenova 16^ mostra-mercato d’arte moderna e contemporanea, aperta stamattina alla Fiera di Genova; ma anche da acquistare, dal momento che 150 espositori italiani e stranieri (in gran parte galleristi, ma anche associazioni culturali e gruppi di artisti) propongono fino a lunedì 17 i lavori di 860 artisti.

Se da un lato spiccano i nomi più prestigiosi del Novecento, dall’altro sono presenti anche autori di oggi e quindi i prezzi delle opere variano da 5.000 euro ai due milioni di euro per un Fontana tridimensionale dipinto nel 1953 e anticipatore dei celebri tagli; passando per i grandi manifesti del cinema qui in vendita a 100.000 euro) che il produttore di Hollywood Weinstein spediva a Mimmo Rotella il quale li sovrapponeva per poi strapparli. Le curiosità sono molte: si passa da cavalli e pittura metafisica di De Chirico a Mao, Marilyn , Lenin e zuppe di Andy Warhol, da Sironi a Picasso, da Depero a Balla; e ancora Morandi, Dalì, Depero, Burri, Boetti, Carrà, Pomodoro, Melotti, Mirò, Jenkins, Christo, Tancredi, Banksy.

Oltre all’esposizione del gotha dell’arte internazionale, in Fiera sono presenti opere di artisti contemporanei, 400 dei quali riuniti nella 9^ edizione del Contemporary art talent show, dedicata all’arte emergente ed economicamente più accessibile, con concorso al premio speciale per la migliore opera, disposto dallo sponsor Banca Mediolanum. E anche San Valentino è protagonista oggi con una serie di sculture in bronzo patinato di Sarah Del Giudice da Firenze che hanno per soggetto una coppia di amanti senza tempo.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium