/ Politica

Politica | 15 febbraio 2020, 11:53

Pd Liguria: "Sospesa la gara sui trasporti sanitari, vittoria di Anpas, Croce rossa, Cipas e delle opposizioni, Toti e Viale fanno retromarcia"

"Il Pd aveva presentato un ordine del giorno per chiedere la revoca o la sospensione del bando e molti Comuni liguri avevano fatto la stessa cosa"

Pd Liguria: "Sospesa la gara sui trasporti sanitari, vittoria di Anpas, Croce rossa, Cipas e delle opposizioni, Toti e Viale fanno retromarcia"

“La sospensione del bando di gara per i trasporti sanitari interni annunciata da Alisa – scrive in una nota il gruppo Pd Regione Liguria – è una vittoria di Anpas, Croce Rossa, Cipas e delle opposizioni: l'assessora Viale ha cambiato idea, per settimane la Giunta Toti ha provato a dire che la gara e la legge andavano in parallelo e che avevano due oggetti diversi, tanto che la norma retroattiva prevista nella legge, secondo Viale, non era applicabile al bando di gara. Finalmente ora l'assessora ha capito che la gara andava sospesa visto che era in aperta contraddizione con la legge”.

“Il Pd aveva presentato un ordine del giorno – si legge ancora – per chiedere la revoca o quantomeno la sospensione del bando e molti Comuni liguri avevano fatto la stessa cosa; oggi l'ha capito anche la maggioranza di centrodestra. Ora la Regione faccia il regolamento attuativo della legge, definisca quali siano i servizi qualificati e butti nel cestino della spazzatura il bando di gara”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium