/ Attualità

Attualità | 18 febbraio 2020, 16:12

Unicef Liguria, unica in Italia, raccoglie le firme per una legge contro la plastica

Il presidente Cirio: “L’obiettivo è a portata di mano: serve la firma degli adulti per non tradire le speranze e le richieste dei bambini”

Unicef Liguria, unica in Italia, raccoglie le firme per una legge contro la plastica

“L’obiettivo è a portata di mano: serve la firma degli adulti per non tradire le speranze e le richieste dei bambini”: lo ha detto Franco Cirio, presidente Unicef Liguria, nella conferenza stampa durante la quale è stata illustrata la proposta di legge regionale d’iniziativa popolare con relativa raccolta di firme per una Liguria amica dei bambini e libera dalla plastica.

Lanciando un accorato appello ad andare a firmare in tutti i Comuni della Liguria e nei nove municipi genovesi ha aggiunto: “Non ci sono più scuse: con la vostra firma è possibile compiere un passo concreto per un mondo migliore”. Giacomo Guerrera, past president Unicef, ha assicurato: “Mi farò garante del rispetto della legge sulla plastica in Liguria”. Dino Frambati, responsabile comunicazione Unicef Liguria, ha sottolineato la grande valenza umana, sociale e morale di Unicef per l’umanità e per il mondo futuro nonché l'importanza di questa iniziativa.

Ospite dell'evento è stata inoltre Alessia Cotta Ramusino, artista impegnata da tempo in cause umanitarie ed attualmente dedicata anche agli ideali Unicef che ha detto: “Ho fatto omaggio del brano ‘Aria, the breath of earth’ che realizzerò insieme al coro dei bambini dell’International school di Genova, scuola ambasciatrice dell’Unicef”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium