/ Eventi

Eventi | 22 febbraio 2020, 10:59

Sant'Egidio: domani la memoria dei senza dimora uccisi dal freddo

La comunità: "Basta alla morte di chi vive in strada"

Sant'Egidio: domani la memoria dei senza dimora uccisi dal freddo

Domenica 23 febbraio, il mondo della solidarietà, numerosi volontari, che in molti modi aiutano chi vive per strada, si stringeranno a Genova attorno a tanti senza dimora nella basilica di Santa Maria in Trastevere.

Parteciperanno insieme, alle 11, ad una celebrazione promossa dalla Comunità di Sant’Egidio in memoria di Pietro Magliocco, senza dimora morto nel 1993 a Genova per la durezza della vita di strada.Alla liturgia partecipano molte persone che vivono per strada e i volontari, che poi condivideranno un pranzo insieme, servito da studenti di diverse scuole e facoltà genovesi. Nella basilica dell’Annunziata, alla presenza di tanti, tra volontari e senza fissa dimora, verranno letti i nomi di chi ha perso la vita negli ultimi anni.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium