/ Politica

Politica | 24 febbraio 2020, 11:01

Tensione in consiglio comunale: l'opposizione chiede di fermare i lavori, ma le votazioni proseguono

Bagarre in sala dove la decisione se proseguire con i lavori è stata messa ai voti: la maggioranza ha deciso per continuare la seduta, ma in aula continuano le proteste

Tensione in consiglio comunale: l'opposizione chiede di fermare i lavori, ma le votazioni proseguono

L'allarme coronavirus arriva anche a Palazzo Tursi in occasione della seduta del consiglio comunale per l'approvazione del bilancio. I gruppi di opposizione hanno chiesto con diverse mozione la sospensione dei lavori, al fine di realizzare una riunione di capigruppo, esami della temperatura ai presenti e la sanificazione dell'aula.

Considerato il vigore delle proteste la decisione effettiva se interrompere le attività d'aula è stata rimessa all’aula, che con un voto ha deciso di proseguire: solo 15 le preferenze a favore dello stop sui 37 consiglieri presenti. Tuttavia mozioni, proteste urli e strappi al regolamento continuano in una delle sedute più caotiche degli ultimi tempi.

Il presidente del consiglio Piana ha anche richiamato formalmente il consigliere Pirondini, minacciando una prossima espulsione se le sue intemperanze continueranno.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium