/ Attualità

Attualità | 17 marzo 2020, 16:51

Palazzo Ducale amplia l'offerta culturale entrando ancor più nelle case dei liguri

Bertolucci: "Rispondere con prontezza all’appello del ministro Franceschini mantenendo vivo il bisogno di cultura"

Palazzo Ducale amplia l'offerta culturale entrando ancor più nelle case dei liguri

Palazzo Ducale, oltre alle iniziative già messe in campo sui canali social dove da qualche giorno sta raccontando e facendo scoprire le opere delle mostre ed oltre alla possibilità di navigare nella ricca galleria audio e video fruibile dal sito www.palazzoducale.genova.it, l'offerta culturale adesso si amplia grazie alla collaborazione con Primocanale e si potranno vedere, e soprattutto ascoltare, alcune delle conferenze e degli incontri degli anni scorsi e si potrà godere della visita virtuale alla mostra ‘Anni Venti in Italia. L'età dell'incertezza’ mentre sono in preparazione quelle de ‘Il secondo principio di un artista chiamato Banksy’ e ‘Alfred Hitchcock’.

“Rispondere con prontezza all’appello del ministro Franceschini – spiega la direttrice di palazzo Ducale Serena Bertolucci – mantenendo vivo il bisogno di cultura, tenendo alto l’interesse e la curiosità e, non da ultimo, essendo a fianco di chi è costretto a casa con un’attenzione particolare per il pubblico meno pratico dei social ma non per questo meno prezioso: sono solo alcune delle motivazioni che ci hanno spinto a questa collaborazione con Primocanale che non trova eguali nel panorama nazionale con un’offerta di qualità che porta a casa dei liguri la forza e la speranza della cultura”.

Massimo Bondì

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium