/ Cronaca

Cronaca | 02 ottobre 2019, 11:34

Genova, attraversò col rosso facendo morire il motociclista: l'accusa è di omicidio stradale

La 74 enne, che fu colpita dal 30enne in moto, finito contro una ringhiera, è l'unica accusata

Genova, attraversò col rosso facendo morire il motociclista: l'accusa è di omicidio stradale

Lo scorso gennaio aveva attraversato le strisce col rosso a un semaforo di Genova, causando la morte di un motociclista.

Si tratta di una donna di 74 anni, oggi accusata di omicidio stradale, che nell'incidente era stata colpita dal 30 enne che, in sella alla moto, era sbalzato contro una ringhiera di metallo, morendo sul colpo.

Al termine delle indagini, nonostante il semaforo fosse mal funzionante e fossero finiti ne registro degli indagati anche due funzionari comunali, l'unica rinviata a giudizio è l'anziana.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium