/ Politica

Politica | 07 aprile 2020, 15:16

PD ligure: “Bando società sportive dilettantistiche e risorse esaurite in 24 ore: è mancata la valutazione effettiva del danno”

“La regione preveda nuovi finanziamenti e coinvolga le associazioni per aiutare chi è rimasto escluso”

PD ligure: “Bando società sportive dilettantistiche e risorse esaurite in 24 ore: è mancata la valutazione effettiva del danno”

“Prendiamo atto che il bando regionale a sostegno della liquidità delle società sportive dilettantistiche per l’emergenza covid-19 – s’apprende da una nota del PD ligure – ha esaurito la propria disponibilità di 500.000 euro in sole 24 ore: le quaranta domande arrivate nel primo giorno non esauriscono le necessità delle tante società del territorio ligure”.

“È evidente che è mancata da parte dell'assessora Cavo – prosegue la nota – una valutazione effettiva del danno subito dalle società sportive dilettantistiche liguri, era pura illusione pensare che un bando con quella somma stanziata potesse restare aperto fino a settembre; a questo punto chiediamo alla Giunta di stanziare nuove risorse per includere anche chi è rimasto escluso e prevedere quote di contributo a fondo perduto, soprattutto per gli impianti che generano costi anche se non vengono utilizzati”.

“È necessario aprire un confronto con le società sportive – conclude la nota – per valutare il danno reale e mettere in campo fondi adeguati: parliamo di realtà che rappresentano un importante presidio sociale sul territorio e che, a causa dello stop alle attività imposto dall'emergenza coronavirus, adesso rischiano di scomparire; non possiamo permetterlo e sull'argomento presenteremo un'interrogazione in Consiglio regionale e un documento che impegni la Giunta a stanziare nuovi fondi”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium