/ lavocedigenova.it

lavocedigenova.it | 29 luglio 2020, 19:43

La sala del consiglio regionale sarà intitolata a Sandro Pertini. Toti: "Rappresenta la Liguria della crescita"

"Non c'era atto migliore per chiudere questa legislatura, iniziata con lo stanziamento dei fondi per la ristrutturazione della sua casa natale"

La sala del consiglio regionale sarà intitolata a Sandro Pertini. Toti: "Rappresenta la Liguria della crescita"

“Oggi il Consiglio regionale ha votato un ordine del giorno che intitola la sala dell’Assemblea legislativa a Sandro Pertini. Non c’era atto migliore per chiudere questa Legislatura, che si era aperta, per mia volontà, con uno stanziamento di fondi, che si attendeva da molti anni, per restaurare la casa natale di Sandro Pertini a Stella. Oggi, grazie a quella decisione, la casa di Pertini è diventata un Museo che abbiamo avuto l’onore di inaugurare insieme al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella”. Lo ha detto il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, commentando la decisione assunta oggi in consiglio.

“Pertini rappresenta la Liguria che crede nel lavoro e non nei sussidi, nella crescita e non nella decrescita, nell’equità che non vuol dire appiattimento ma premio al merito e all’impegno. Pertini rappresenta chi ha voglia di farcela, di impegnarsi e vincere: come quell’estate del 1982 in Spagna”, ha concluso il presidente Toti.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium