/ Politica

Politica | 15 agosto 2020, 10:24

Preve: "Toti pensi alle sghignazzate con Castelluci e passerella con Salvini sul ponte San Giorgio"

Il giornalista candidato alle elezioni regionali per il centrosinistra: "Toti scopre la questione morale nei confronti del premier Conte e di Ferruccio Sansa per un incontro privato deciso dal presidente del Consiglio sulla via del ritorno in aeroporto"

Preve: "Toti pensi alle sghignazzate con Castelluci e passerella con Salvini sul ponte San Giorgio"

"Dopo le sghignazzate con il manager di Autostrade Castellucci, dopo aver accompagnato sul ponte Salvini per un set di selfie, dopo aver partecipato, incollato alla giacca di Bucci, a tutte le inaugurazioni possibili, dai piloni alle gettate di cemento, dopo essere salito, oggi, sul palco davanti ai parenti delle vittime nonostante il suo status di candidato, dopo essersi fermato a fare l'immancabile passerella con i giornalisti, ora Toti scopre la questione morale nei confronti del premier Conte e di Ferruccio Sansa per un incontro privato deciso dal presidente del Consiglio sulla via del ritorno in aeroporto. Un colloquio su temi non politici ma concreti, richiesto da Ferruccio Sansa per ottenere dal Governo un'attenzione ancora maggiore ai problemi della Liguria. Quelli lasciati irrisolti da Toti", così Marco Preve, candidato della Lista Sansa sulle parole di Giovanni Toti circa l'incontro tra Ferruccio Sansa e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium