/ Cronaca

Cronaca | 18 settembre 2020, 17:44

Coronavirus, nuovo aumento di casi in Regione: sono 158 i nuovi positivi con quasi 4mila tamponi effettuati

Toti: "Aumento dei casi proporzionato all'aumento dei tamponi". Restano pressoché stabili gli ospedalizzati ma salgono le sorveglianze attive: "Segno che i nostri uffici di prevenzione lavorano costantemente e in maniera efficace"

Coronavirus, nuovo aumento di casi in Regione: sono 158 i nuovi positivi con quasi 4mila tamponi effettuati

Tornano a crescere in maniera importante i numeri del contagio da Coronavirus in Liguria nelle ultime 24 ore. Sono infatti 158 i nuovi positivi a fronte di 2.295 tamponi effettuati.

Nel dettaglio, per quanto riguarda i nuovi casi: 11 sono in Asl 1 (5 contatto caso confermato, 6 attività screening), 3 sono in Asl2 (2 contatto di caso confermato, 1 attività screening), 54 in Asl3 (24 contatto caso confermato, 29 attività screening, 1 struttura sociosanitaria) e 88 in Asl5 (52 contatto caso confermato, 36 attività screening).

Sono 157 gli ospedalizzati in più nelle ASL in Liguria, aumentano di 7 unità. Alcuni sono stati dimessi e diretti verso i nuovi luoghi per i post ospedalizzati come Luna Blu individuata alla Spezia e le strutture genovesi. Sono cresciuti di 54 unità i positivi in ASL 3 Genovese, secondo una percentuale che, rispetto al numero dei tamponi effettuati, risulta simile a quella dei giorni scorsi. Stabili i positivi in ASL 1 Imperiese, in SASL 2 e in ASL 4. Crescono i ricoverati all’ospedale San Martino, in arrivo anche dallo Spezzino. Stabile l’ospedale Galliera, senza terapie intensive occupate, così come le strutture della ASL 3 Genovese.

Stabile la ASL 5 Spezzina intorno agli 80 positivi, due in più rispetto a ieri e cinque dimessi. Nessun decesso rilevato.Vi sono inoltre 917 soggetti in sorveglianza attiva, in crescita rispetto a ieri quando erano 800. A dimostrazione dell’alto tracciamento effettuato dagli uffici, anche attraverso il camper inviato per dare un supporto alla ASL.

Metà del campione dei positivi di Genova proviene da comunità straniere nel centro storico dove si registrano tre aree di circolazione del virus superiore alla media della città. Siamo a una circolazione del virus superiore del 20% rispetto alla media cittadina. In questo momento nel quartiere Umbertino della Spezia la circolazione del virus è superiore del 50% rispetto alla media cittadina.

Analizzando i dati il presidente uscente Giovanni Toti si è soffermato in particolar modo sul record di tamponi effettuati da inizio emergenza e sulla pressione ospedaliera, indice da tenere sempre in considerazione parlando di questa emergenza planetaria: "In un quadro in cui il Covid sta crescendo in tutte le Regioni - ha affermato Toti - anche in Liguria cresce proporzionalmente al numero record di tamponi fatti, ed è il dato pi positivo. Questo significa che i nostri uffici di prevenzione, che ringrazio, stanno tracciando sempre più con efficacia i contatti".

"Al San Martino stanno aumentando le ospedalizzazioni un po' per il decorso dell'epidemia nel genovese e un po' per alcuni spostamenti coordinati con Asl5. La situazione è sotto controllo, non siamo ancora scattati con alcun aumento di posti letto e quindi stiamo lavorando in ordinarietà. Non abbiamo alcun decesso e questo ci dà qualche rassicurazione circa le terapie di cura praticate dai nostri ospedali" ha proseguito il governatore uscente.

"Rimango perplesso e anche deluso da esponenti politici che prima invitano a convivere con il virus e poi prontamente all'aumento dei contagi, soffiano sulle paure della gente facendo terrorismo e lanciando accuse, come se il contagio fosse colpa di uno o dell'altro amministratore, per ottenere qualche manciata di voti. Spero che questa strumentalizzazione fra poche ore finirà e che potremo tornare a lavorare serenamente senza sciacalli intorno. Per il resto invito tutti alla calma, non c'è emergenza ospedaliera e monitoriamo costantemente la situazione. Ricordiamoci che l'unica cosa di cui aver paura è la paura stessa” ha poi aggiunto Toti.

I DATI

Totale tamponi effettuati: 279.460 (+3.955)
Totale casi positivi (compresi guariti con due test negativi e deceduti): 12.329 (+158)
Totale casi positivi (individuati con test di screening): 1.652 (+3)
Totale casi positivi (in pazienti sintomatici): 10.677 (+155)
Totale casi positivi (esclusi guariti con due test negativi e deceduti): 2.668 (+139)

Casi per provincia di residenza
Imperia: 133 (+8)
Savona: 212 (-1)
Genova: 1.068 (+44)
La Spezia: 961 (+82)
Residenti fuori regione/estero: 95 (-)
Altro/in fase di verifica: 199 (+6)
TOTALE 2.668 (+138)

Ospedalizzati: 157, 16 in terapia intensiva (+7)
Asl1: 8 (-)
Asl2: 7,1 in terapia intensiva (-1)
Policlinico San Martino: 23, 8 in terapia intensiva (+7)
Galliera: 21 (+1)
Gaslini: 9 (-1)
Asl3: globale 0 (-2)
Asl4: 6 (+1)
Asl5: 83, 7 in terapia intensiva (+2)

Isolamento domiciliare: 1.257 (+49)
Totale guariti (pazienti negativi in due test consecutivi): 8.075 (+19)
Deceduti: 1.586 (-)

Soggetti in sorveglianza attiva
Asl1: 103 (+15)
Asl2: 258 (+63)
Asl3: 766 (+38)
Asl4: 173 (+42)
Asl5: 917 (+85)
TOTALE 2.217 (+243)

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium