A casa con l'Architetto | 28 settembre 2020, 17:00

Utilizzare più colori in casa: i miti da sfatare

La cosa che si teme di più durante una ristrutturazione? Dopo la scelta della pavimentazione giusta per la casa è senza dubbio il colore

Copertina Linda Ahman

Copertina Linda Ahman

La cosa che si teme di più durante una ristrutturazione? Dopo la scelta della pavimentazione giusta per la casa è senza dubbio il colore. Si teme possa stancare, stridere, non star bene con uno stile di arredo, o ancora si ha paura e basta, senza conoscerne il motivo. Voglio rassicurarvi, e mostrarvi come utilizzarlo senza paura.

Ogni tinta può alterare il nostro umore, provocando rabbia, evocando felicità o richiamando alla mente sentimenti di indifferenza e tristezza. La cosa importante quando si parla di ambiente domestico è accertarsi che ogni gamma scelta rifletta il nostro carattere e delle persone che vivono all’interno della casa; allo stesso modo progettisti e proprietari di case devono utilizzare i colori con saggezza per creare una precisa atmosfera in ogni spazio.  Il modo in cui il colore influenza la nostra mente risale agli antichi egizi, che studiarono gli effetti del colore sull'umore: si pensava ad esempio che il rosso aumentasse la circolazione, l’arancione l’energia e il blu lenisse il dolore. Teorie tutte verificate.

Veniamo però al dunque, al tema della casa, e qual’è allora la prima cosa da fare per utilizzare più di un colore negli spazi che viviamo quotidianamente?

Pianificare

Chi mi segue sa già che cosa intendo. Partire con un progetto è sempre la miglior cosa che si possa fare per ridurre al minimo gli errori e focalizzare gli obiettivi. Organizzate allora un piano di lavoro per la vostra  moodboard (L I N K ) ,  posizionando al centro del vostro foglio di lavoro la planimetria di casa. Scegliete al massimo due o tre stanze da “colorare”, pensando alla funzione, e stampate una decina di sfumature in un formato minimo di 10×10 centimetri per ogni tinta che vi stuzzica.

Potrete tenere sotto controllo gli accostamenti,  variare ogni sfumatura e definire una palette omogenea.

 

Sfumare

Anche quando si studiano i colori o i dettagli della casa è opportuno controllare il progetto nel suo insieme, da lontano, in generale. Un po’ come il narratore di una storia che conosce e coordina ogni personaggio, o il pittore di un ampio quadro che definisce ogni pennellata rapportandola alla visione generale d’insieme.

E’ come fare una verifica, raffrontando ogni stanza all’intero progetto. Mi spiego meglio.

Quando percorriamo uno spazio, più precisamente una casa, anche se fisicamente e visivamente non ci soffermiamo in ogni stanza, ad un primo sguardo la nostra mente sviluppa una sorta di memoria dell’ambiente appena visto, e di quello prima ancora. Si crea una sorta di sovrapposizione tra gli ambienti, che funzionano come i layer, e in una manciata di secondi la nostra mente inquadra lo stato attuale raffrontando i diversi parametri, uno dei quali è il colore.

Gioco puzzle di colori - Sfondo sfumature gratis for Android - APK Download
Apk Kure

Il mio consiglio non è però quelli di realizzare una casa monocromatica, diversa sola per sfumature, ma di trovare un accordo tra le stanze, quindi tra le tonalità.

  • ci sono gialli crema che risplendono accostati al rosa
  • verdi intensi che con l’ocra accendono i legni vintage
  • piacevoli blu e grigi
  • oppure inaspettati blu e neri
  • o verdi e viola

Il segreto è bilanciare. Utilizzate, ad esempio, all’interno di una stanza colorata, anche in minima parte, una tinta che sarà presente in quella successia, vicina, per avvisare e preparare l’occhio al passaggio successivo.

Ecco qualche esempio reale.

 

PROMENADE di SCEG ARCHITECTS | homify
Sceg arch

SCEG | PROMENADE
Sceg 

Marcante-Testa: rendere visibile l’invisibile - Domus

Marcante Testa 

Paleta de colores combinada para crear espacios con personalidad. Cómo combinar colores en decoración. Combinación de colores en decoración #decor #decoraciondeinteriores #ideasdedecoracion
Dekohi

 

Accostare un bianco (mai bianco)

E’ intramontabile, una base che utilizzo molto negli interni. Ma mai in tinta “sterile”, pulita.

Consiglio sempre per le pareti una punta di colore che smorzi l’inerzia del bianco, trasformandolo in avorio, grigio, oppure in un freddo azzurro. Sceglierlo sarà facile, basterà accostare la gamma più accesa vicina, parete o arredo che sia, ed il gioco è fatto!

 

 

Palecek Wisteria Pendant Oversized Whitewash
Clayton grey home

Minimal studio home - via Coco Lapine Design blog #livingroominspiration #modernlivingroom #homedecorideas
Cocolapinedesign

NY on Behance
Behance

 

Fidelizzazione del colore

Partiamo dal principio, se un colore vi piace significa che già da molto tempo lo utilizzate, o che pensate a come accostarlo, quindi il primo passo da compiere per procedere a un risultato finale d'eccezione è la fiducia.

Occorre slegarsi dai falsi miti, e non temere le tinte colorate, spesso considerate traguardi inarrivabili. Mettete da parte la paura, e tentate un gioco divertente, inserendo nel vostro quotidiano, con piccoli dettagli, la tinta che desiderate da tempo.

 

Schemi di esempio

 

Ripreso dal web ed approfondito. Tutte le info sui prodotti presenti in quest'appartamento sul nostro blog

Urban design love affair


Rover

La rénovation d'une maison en couleurs pastel - PLANETE DECO a homes world
Planet deco

Inside the Neal Beckstedt-Designed World of Color On Manhattan's West Side Photos | Architectural Digest
Architectural Digest

10 tendência de cores para apostar em 2018 (Foto: reprodução)

Casa vogue

Emily Henderson

There are lots of ways to add color and bold features to a kitchen without being overwhelming. Here are some of our favorite Kitchens With Colorful Cabinetry including: jewel tones, primary colors, and trendy hues du jour.

Apartment therapy

The kitchen of Charlene Mullen's London home

Charlene Mullen’s London home

Wimbledon Village — ANNA HEWITSON DESIGN
ANNA HEWITSON DESIGN

Non ci sono regole da rispettare quando si parla di casa, ma solo creatività da utilizzare con equilibrio. Un ultimo consiglio è quello di individuare un colore fulcro, in base al quale far dipendere, a ruota, le altre tinte, dando vita a un fil rouge tra le stanze.

Un progetto d’interni (L I N K ) è il primo passo per definire una casa su misura, per realizzare spazi a regola d'arte, funzionali e personalizzati.

Giulia Grillo

Leggi tutte le notizie di A CASA CON L'ARCHITETTO ›

A casa con l'Architetto

Giulia Grillo, architetto esperto in interior design, ci accompagna in questa rubrica all'interno delle case, raccontando le richieste e le scelte dei clienti.
Forte della sua esperienza, che coniuga il mondo dell'arte a quello degli interni, raccoglierà le impressioni sulle ultime tendenze nel mondo dell'architettura, dell'arredamento e del design.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium