/ Eventi

Eventi | 01 ottobre 2020, 12:10

Salone nautico, Toti: "Questa 60^ edizione è segnale concreto di una città che riparte"

"Genova capitale d'Italia per capacità, impegno e soluzioni"

Salone nautico, Toti: "Questa 60^ edizione è segnale concreto di una città che riparte"

"Questo 60° Salone Nautico è un ulteriore segnale di quello spirito di Genova che non è solo ricostruire un ponte, è affrontare la vita con tenacia, e dalle difficoltà creare opportunità. Come in questo caso. È un segnale concreto di una città che riparte, che è capitale in Italia per capacità, impegno, soluzioni, ed è una ulteriore incarnazione di quel modello Genova che non ci ha fatto arrendere di fronte alla tragedia del Morandi, e non ci ha fatto arrendere di fronte alla pandemia".

Così il presidente regionale Giovanni Toti a margine dell’inaugurazione del Salone nautico di Genova.

"Questo è un appuntamento che ha molteplici significati – aggiunge Toti -: ci insegna che davvero si può convivere con questa malattia e allo stesso tempo provare a rilanciare questo Paese, ed è la dimostrazione del perché la nostra regione è diventata la prima nella nautica in Italia. Questa 60° edizione è frutto di un impegno serio, portata avanti con la stessa serietà con cui abbiamo gestito tutto quello che è accaduto negli ultimi anni".

Si tratta – conclude Toti - della dimostrazione concreta della qualità e della tenacia del nostro tessuto imprenditoriale. È la seconda volta – prosegue - che il Salone dà un segnale di rinascita e ripresa non solo per questo territorio, ma per il Paese intero: dopo il Morandi eravamo qua con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, oggi al tempo del Covid siamo a qui a testimoniare e a dare un segnale all’Italia intera: si può fare impresa, si può fare ripartire l’economia, si può creare lavoro anche in periodo complesso come questo".

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium