/ Politica

Politica | 18 ottobre 2020, 16:53

Covid, Anzalone: "Tantissimi lavoratori dello sport in Liguria ancora senza ammortizzatori sociali"

"Ci deve essere un aiuto concreto dal Governo, altrimenti tantissime società rischieranno la chiusura"

Covid, Anzalone: "Tantissimi lavoratori dello sport in Liguria ancora senza ammortizzatori sociali"

“Sono oltre 10mila i lavoratori che in varie forme operano nelle società sportive della Liguria: gli ammortizzatori sociali a sostegno per l’emergenza sanitaria sono in ritardo, almeno il 20% degli addetti della nostra regione non li ha percepiti”, spiega Stefano Anzalone, consigliere del Comune di Genova con delega allo sport. “Sono 3500 le società sportive in Liguria, almeno mille nella provincia di Genova: le segnalazioni che mi arrivano sono preoccupanti. Gli ammortizzatori sociali da parte del Governo sono in fortissimo ritardo per un movimento che tra diretti e indiretti garantisce occupazione a migliaia di persone. Ci deve essere un aiuto concreto dal Governo, altrimenti tantissime società rischieranno la chiusura. E addirittura è stato chiesto a diversi lavoratori di restituire il bonus di 600 euro per problemi burocratici: regna la confusione e chi paga il conto sono anche i lavoratori dello sport”, conclude Anzalone

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium