/ Eventi

Eventi | 23 ottobre 2020, 10:50

Sori: Giuseppe Cederna ne "L'isola del tesoro" tra i Capitani Coraggiosi di Teatro Pubblico Ligure

In programma giovedì 29 ottobre

Sori: Giuseppe Cederna ne "L'isola del tesoro" tra i Capitani Coraggiosi di Teatro Pubblico Ligure

La Stagione 2020/2021 di Soriteatro, prodotta da Teatro Pubblico Ligure con la direzione artistica di Sergio Maifredi e intitolata Poeti al comando, prosegue giovedì 29 ottobre (ore 21) 2020 al Teatro di Sori (Genova) con il secondo appuntamento del progetto Capitani coraggiosi, ideato e diretto dallo stesso Maifredi e dedicato alla grande letteratura di mare. Dopo David Riondino, questa volta a salire sul palcoscenico è Giuseppe Cederna con L’isola del tesoro, spettacolo dedicato all’omonimo romanzo di Robert Louis Stevenson (1850-1894). A disposizione del pubblico, è previsto il servizio il bus navetta gratuito della linea Atp, offerto da Teatro Pubblico Ligure, che porterà gli spettatori a Sori da Genova e Camogli (e ritorno) con soste nelle città intermedie e arrivo davanti al Teatro di Sori.

Coraggio e Poesiadichiara Maifredi - sono le parole che ci guidano. Capitani coraggiosi e Poeti al comando sono i due progetti che creano la trama e l’ordito della nostra vela. Nei momenti di incertezza occorre saper leggere i segni del tempo, tracciare nuove rotte, avendo ben chiara la meta, pronti a virare. Il tempo che ci attende richiede idee, coraggio, incoscienza, poesia, visione, preveggenza. Servono il salto dell’acrobata, la battuta del clown, il pensiero del filosofo, la leggerezza del musicista, il tratto del pittore, l’equilibrio del funambolo, la penna e la spada di Cirano. Crediamo ci sia bisogno di pensieri belli, alti, limpidi. La nostra bussola ci indica un nord poetico a cui tendere con coraggio.

Cederna, fra i protagonisti del film Mediterraneo premio Oscar nel 1991, è uno dei compagni di strada di Teatro Pubblico Ligure, per cui è stato protagonista di tanti spettacoli (i Racconti mediterranei dedicati a Odissea, Eneide, Iliade) nonché di una delle letture più cliccate fra i Racconti in tempo di peste realizzati on line da Teatro Pubblico Ligure (e ancora a disposizione sulla pagina Facebook) durante il lockdown. Questa volta l’attore e scrittore romano porta sulla scena, davanti al pubblico, una delle storie più avvincenti della letteratura britannica, L’isola del tesoro.

Il romanzo, che nel 1883 assicurò di colpo la fama a uno Stevenson poco più che trentenne, è ancor oggi tra i suoi libri più amati. Perfetto modello del racconto d’avventura, è un’avvincente storia di lupi di mare, capitani di lungo corso, pirati e ammutinamenti: una caccia al tesoro in mari lontani scatenata dal ritrovamento tra le carte di un vecchio marinaio della mappa di una misteriosa isola dove una banda di filibustieri ha sepolto un favoloso bottino.

Per il ritmo incalzante con cui si susseguono i colpi di scena e per i suoi indimenticabili personaggi – dal giovane Jim Hawkins, che da semplice mozzo diventa l’intrepido protagonista della spedizione, al feroce e leggendario pirata Long John Silver, entrato di diritto nell’immaginario romanzesco tanto da essere ancora dopo secoli oggetto di colte e appassionate rivisitazioni – L’isola del tesoro è una di quelle rare opere che soddisfano sia la sete di avventura dei ragazzi, per i quali fu pensata e scritta, sia il gusto raffinato dei lettori adulti che conquista col suo inimitabile stile narrativo. Giuseppe Cederna e Sergio Maifredi intrecciano il racconto di Stevenson con la vita dello scrittore, avventurosa quanto i suoi romanzi, in un gioco di specchi che ci riflette in un labirinto tra avventura reale e letteraria.

BIGLIETTI SORI Il Teatro Comunale di Sori è in via Combattenti Alleati 4 (0185 700681). I biglietti si possono prenotare anche telefonando alla Pro Loco di Sori (0185 700681), alla Pro Loco di Recco (0185 722440), alla Pro Loco di Bogliasco (010 3470429), alla Pro Loco di Camogli (0185 771066), on line su Happyticket e su www.genovateatro.it. Il prezzo del biglietto singolo, su libera scelta dello spettatore, è 15 euro intero, 12 euro ridotto, 20 euro Sostenitore, 50 euro Mecenate. Chi è in possesso della card “Abbonamento al buio” può acquistare i biglietti per i singoli spettacoli e per qualsiasi posto scegliendo liberamente tra le seguenti tariffe: 2 euro (Spettatore Iros), 10 euro (Amico), 20 euro (Sostenitore) 50 euro (Mecenate). Per Teatralità dell’Arte / Sori Arte: biglietto 10 euro, gratuito per gli abbonati. Informazioni e aggiornamenti su www.soriteatro.it e www.teatropubblicoligure.it.

SoriTeatro è sostenuto dal Comune di Sori e dalla Regione Liguria attraverso Teatro Pubblico Ligure che la organizza e la promuove, in collaborazione con la Pro Loco. La Compagnia di San Paolo con il bando Rincontriamoci sostiene il progetto Sori Teatro e attraverso il bando Performing Arts sostiene la Stagione 2020/2021 del Teatro Sociale di Camogli in parteneriato con il Teatro Pubblico Ligure.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium