/ Eventi

Eventi | 18 novembre 2020, 20:04

Teatro Pubblico ligure in residenza al Cetro SantaCHiara di Trento con Cederna, D'Elia e Favetto al lavoro su "L'isola del tesoro" e "Ritorno ai promessi sposi"

Maifredi: "Rendiamo utile questo tempo con lo studio per preparare progetti futuri"

Teatro Pubblico ligure in residenza al Cetro SantaCHiara di Trento con Cederna, D'Elia e Favetto al lavoro su "L'isola del tesoro" e "Ritorno ai promessi sposi"

Teatro Pubblico Ligure ha inaugurato una collaborazione con il Centro Servizi Culturali Santa Chiara di Trento, collaborazione ancora più significativa in un momento di chiusura dei teatri dovuta all’emergenza sanitaria. Sergio Maifredi dall’8 al 23 novembre 2020 è ospite del Centro di Trento per sviluppare due progetti in residenza con Giuseppe Cederna, Corrado d’Elia e Gian Luca Favetto. Per loro si sono aperte le porte del Teatro Cuminetti e della Sala prove del Teatro Sociale di Trento. La prima residenza è dedicata a L’isola del tesoro di Robert Louis Stevenson, uno dei libri scelti per raccontare le storie dei Capitani coraggiosi, iniziativa lanciata l’estate scorsa e che proseguirà appena possibile. La seconda riguarda invece uno studio nuovo dal titolo Ritorno ai Promessi Sposi.  

"Il segnale che vorremmo dare – dichiara Sergio Maifredi, direttore artistico di Teatro Pubblico Ligure - è che le nostre strutture, nel rispetto delle regole, si sono attivate per trasformare questo tempo in un regalo utile per programmare i prossimi anni, preparare progetti futuri progetti e lavori nuovi, grazie ai Teatri italiani che ci ospitano, ora che forzatamente i palchi ed i tecnici sono liberi, per prove e riprese".  

Giuseppe Cederna aggiunge: "Confesso che sono il primo a non credere di poter essere in un teatro con i piedi sul palcoscenico a raccontare le mie storie. Per me tornare a teatro è come essere tornato a casa dopo mesi in cui provavo nella mia abitazione o nel parco. Non dimenticherò mai questi giorni a Trento". 

"Siamo felici di poter aprire i nostri spazi e di dare ospitalità alle residenze di progetti importanti come quello intrapreso da Sergio Maifredi e Giuseppe Cederna. – conferma Francesco Nardelli, direttore del Centro Servizi Culturali S. Chiara –. La possibilità di continuare a fare e a proporre teatro è per noi un modo per rimanere in contatto con il nostro pubblico, rendendolo partecipe di un’attività viva come quella della costruzione di progetti di spettacolo, che ci auguriamo possano essere in futuro presentati dal vivo". 

Una troupe sta seguendo le prove e documenta in video giorno per giorno il lavoro, l’atmosfera, il backstage. Il materiale registrato viene condiviso, in brevi video di cinque minuti ciascuno, con il pubblico del Centro Santa Chiara e di Teatro Pubblico Ligure. Si possono seguire sulle pagine Facebook https://it-it.facebook.com/teatropubblicoligure/ e https://it-it.facebook.com/centrosantachiara/  oppure sui siti www.teatropubblicoligure.it e www.centrosantachiara.it . Teatro Pubblico Ligure nel Centro Santa Chiara di Trento ha trovato una struttura e un team dedicato che con attenzione sta seguendo e valorizzando un’importante fase di lavoro, anche con la ripresa delle prove, per dimostrare che il teatro non si è fermato. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium