/ Politica

Politica | 18 novembre 2020, 17:25

Luca Pastorino: "Salvini in cerca di like su Amazon, impegno vero in Parlamento su web tax"

Il deputato ligure di Leu: ""Nelle scorse settimane ho chiesto al governo un maggiore coraggio sulla web tax. L'impegno proseguirà fin dai prossimi provvedimenti, tra decreti Ristori e Legge di Bilancio"

Luca Pastorino: "Salvini in cerca di like su Amazon, impegno vero in Parlamento su web tax"

"La battaglia sulla web tax è seria e anche necessaria. Serve una sua immediata introduzione, anticipando l'iniziativa annunciata, in sede europea, per una giusta tassazione dei colossi del web, di cui Amazon è l'esempio principale. Invece, purtroppo, Matteo Salvini ha lanciato una campagna contro Amazon attraverso un sondaggio su Facebook: l'ennesima sguaiata strumentalizzazione per avere qualche like sui social. E per provare a drenare consensi. Ricordo che proprio ieri, nel corso dell'audizione alla Camera al commissario all'Economia Gentiloni, la Lega non sollevato obiezioni sulla web tax, nonostante le mie sollecitazioni".

Lo dichiara il deputato Luca Pastorino, segretario di presidenza alla Camera per Leu.

"Nelle scorse settimane - aggiunge Pastorino - ho chiesto al governo, con un question time in commissione Finanze alla Camera, un maggiore coraggio sulla web tax. L'impegno proseguirà fin dai prossimi provvedimenti, tra decreti Ristori e Legge di Bilancio. Le risorse possono essere destinate, prima possibile, alle categorie più colpite. Ma serve uno sforzo serio, nelle sedi opportune, dunque in Parlamento. E non sui social, in stile Salvini sempre in cerca di like".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium