/ Politica

Politica | 02 dicembre 2020, 08:30

Fratelli d'Italia: "Chiediamo al Comune di Genova un intervento economico per chi decide di rilevare una delle Botteghe Storiche della città"

Al Consiglio Comunale di lunedì 1 dicembre

Fratelli d'Italia: "Chiediamo al Comune di Genova un intervento economico per chi decide di rilevare una delle Botteghe Storiche della città"

Al consiglio Comunale di oggi Fratelli d'Italia presenta una mozione perché in questo momento delicato e difficile per il commercio, per la ristorazione e per tutte le attività in genere il Comune di Genova pensi in maniera concreta alle botteghe storiche del capoluogo ligure. 

La chiusura delle botteghe storiche non rappresenta solo la chiusura di un locale, di per sé grave, ma è la perdita di un sapere antico – spiega il consigliere Vacalebre – che difficilmente potrà essere recuperato. Per questo chiediamo un aiuto economico per chi decide di rilevare una delle botteghe storiche genovesi”

Il documento che oggi gruppo Fratelli d’Italia presenta all’attenzione della giunta, ha come finalità quella di conservare le tradizioni cittadine anche in ambito commerciale.

La mozione presentata Valeriano Vacalebre, Alberto Campanella, Stefano Costa, Franco De Benedictis e Sergio Gambino vuole venire incontro alle necessità di chi decide di investire nelle Botteghe Storiche che, proprio in virtù di arredi e della loro storicità, hanno costi decisamente più alti rispetto ad altre attività omologhe e con la loro condizione di veicolo culturale della città.

Comunicato Stampa


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium