/ Cronaca

Cronaca | 03 dicembre 2020, 15:24

Controllo degli esercizi commerciali in Val Bisagno: chiusa una gastronomia per degrado igienico-sanitario

Sporco pregresso su pavimenti, attrezzature e cucina a gas, moscerini ed insetti, ed un frigo con alimenti freschi e deteriorati completamente spento

Controllo degli esercizi commerciali in Val Bisagno: chiusa una gastronomia per degrado igienico-sanitario

Gli agenti del commissariato San Fruttuoso, avvalendosi dell’ausilio di alcune pattuglie del reparto prevenzione crimine e del personale dell’ufficio igiene dell’Asl3, hanno effettuato un controllo mirato di alcuni esercizi commerciali della Bassa Val Bisagno: molte le segnalazioni di degrado, soprattutto da parte dei residenti della zona di Borgo Incrociati, legate alla presenza di sbandati che consumano bevande a basso costo nei minimarket e disturbano i passanti.

In una delle gastronomie ispezionate di via Canevari sono state rilevate numerose irregolarità igienico-sanitarie: sporco pregresso su pavimenti, attrezzature e cucina a gas, presenza di moscerini ed insetti ed un frigo a colonna contenente alimenti freschi e deteriorati completamente spento: al locale sono stati subito imposti i sigilli; durante il controllo di un panificio è stato inoltre denunciato un 26enne poiché clandestino in Italia, l’uomo per sfuggire ai controlli s’era nascosto in un armadio nel retro del negozio.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium