/ Eventi

Eventi | 02 gennaio 2021, 07:30

Capodanno Genova 2021 è stato il terzo spettacolo più seguito in Liguria: la soddisfazione dell'Assessore Paola Bordilli

Oltre 175 mila spettatori in diretta streaming nella notte di San Silvestro

Capodanno Genova 2021 è stato il terzo spettacolo più seguito in Liguria: la soddisfazione dell'Assessore Paola Bordilli

Oltre 175 mila spettatori hanno seguito sui canali istituzionali del Comune di Genova (visitgenoa.it), di Regione Liguria (lamialiguria.it) e Primocanale “Capodanno di Genova 2021”, lo spettacolo in diretta streaming nella notte di San Silvestro, dalle 21 del 31 dicembre fino all'1.30.

Lo spettacolo, in onda sul canale 10 di Primocanale, è stato il terzo più visto in Liguria tra tutte le reti, comprese quelle nazionali, dopo la programmazione di Rai 1 e Canale 5 e prima di Rai 3, La7 e Rete 4.

Attraverso i canali social del Comune di Genova sono stati raggiunti utenti da molte parti d’Italia: Toscana, Veneto, Piemonte, Puglia, Sicilia, Lombardia e Lazio.

Lo share medio tv è stato del 7,44% con una punta d’ascolto del 10,14% e un ascolto medio per minuto di 40.261 telespettatori.

"Sono contento che questo format studiato per regalare ai genovesi una serata all’insegna della spensieratezza, dell’arte e del divertimento abbia avuto successo – commenta il sindaco di Genova Marco Bucci - Abbiamo cercato di realizzare uno spettacolo che potesse avere Genova al centro, mettendo insieme artisti della nostra città e della nostra regione che sono alla ribalta della scena nazionale e internazionale. Mi auguro però, che sia stato il primo e anche ultimo Capodanno caratterizzato da limitazioni di questo tipo e spero che il prossimo anno ci si possa ritrovare per le piazze e nelle strade di Genova con la formula del Tricapodanno che tanto successo aveva avuto lo scorso anno e che per il 2020 abbiamo dovuto sospendere. Ci lavoreremo già da domani. Un grazie sentito a tutte le persone che, a vario titolo, hanno collaborato alla realizzazione dell’evento".

"Il Capodanno promosso dal Comune di Genova, in collaborazione con Regione Liguria, attraverso l’emittente Primocanale e grazie a un format che ha previsto la partecipazione  di tanti artisti genovesi, testimonia la voglia dei liguri di andare avanti e di gettarsi alle spalle questo anno terribile – dichiara il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti - È stato sicuramente un Capodanno diverso dal solito, ma non meno sentito. Un Capodanno genovese a cui molti cittadini si sono uniti dalle proprie case, in un abbraccio virtuale, nel rispetto delle regole del distanziamento.

La gente ha potuto ammirare la bellezza di Genova dalle loro case e questo sicuramente ha aiutato nella riuscita del programma. Genova è stata il valore aggiunto con cui si è fatto concorrenza alle tv nazionali. È stato un modo creativo per coinvolgere tante persone  e anche tanti artisti, una categoria che ha subito pesantemente la crisi per le conseguenze economiche del Covid. Siamo grati a tutti loro e siamo certi che la forza del loro messaggio, artistico e umano, sia passata, come si è visto anche dai numeri dei telespettatori. È stato un messaggio di speranza affidato alla creatività e alle parole che ha messo in circolo energie ed emozioni da una Genova che non si è mai arresa e non si arrende”.

"Siamo soddisfatti – commenta l’assessore ai Grandi Eventi del Comune di Genova Paola Bordilli – che lo spettacolo sia stato seguito da migliaia di genovesi, liguri e da utenti raggiunti online in molte parti del Paese, magari genovesi lontani dalla nostra città che hanno potuto trascorrere l’ultima notte dell’anno ascoltando ottima musica, ridendo delle battute dei nostri comici e guardando le straordinarie immagini della nostra meravigliosa Genova, con i suoi scorci più suggestivi e visuali inedite dall’alto con le riprese spettacolari girate con i droni. La nostra scelta di offrire un intrattenimento ai genovesi per la notte di Capodanno con una formula mai sperimentata prima, portando Genova direttamente nelle case dei liguri e non, è stata coraggiosa, ma siamo contenti che sia stata apprezzata e che sia servita a salutare con un sorriso il nuovo anno, rafforzando il senso di comunità, con speranza per il futuro".

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium