/ Economia

Economia | 13 gennaio 2021, 07:00

La finale del contest Leisure Harbour tra breve

Il concorso Leisure Harbour ha stanziato un montepremi di 20 mila euro per le idee più innovative per ridisegnare il porto turistico di Loano.

La finale del contest Leisure Harbour tra breve

Loano è una delle dieci marine più importanti d’Europa, con 350 mila metri quadri di superficie e 900 posti barca. “Yachting Pages”, rivista internazionale specializzata del settore, ha diffuso la notizia del concorso promosso dalla Marina di Loano. 

Giovani progettisti, neolaureati e studenti, si daranno battaglia per l’idea migliore sulla riqualificazione della Marina. La struttura, inaugurata nel 2011, consta di yacht club, sala conferenze, foresteria, ristoranti. È già al passo con la sostenibilità ambientale e l'utilizzo delle risorse in un’ottica di risparmio energetico. Ideare in questo contesto qualcosa che dia un valore aggiunto è molto complesso. 

Il concorso vuole riflettere sul ruolo dei porti nell’era dello smartphone, una riscoperta del luogo, un tempo deputato allo scambio di cultura, non solo merci e al tempo stesso sulle soluzioni in grado di migliorare la gestione generale e ottimizzare l’esperienza di chi va per mare.

Il redattore del sito reviewBOX, Gabriele Gerbotto, ha dichiarato:  “Nell’epoca digitale in cui attraverso app sullo smartphone si possono seguire le rotte delle navi e aerei, anche la sicurezza marittima è diventata più avanzata e complessa. I sistemi radar e sonar si sono evoluti con sistemi di video tracking, sono state sviluppate tecnologie per il rilevamento di droni, e tutti i metadati vengono elaborati per pianificare la gestione del traffico dei natanti e delle merci”. 

Leisure Harbour vuole favorire l’integrazione fra il porto e il tessuto sociale del Comune di Loano e mettere in luce i punti di forza del sito marittimo, attraverso idee che facciano riscoprire il valore di questo luogo. A valutare gli elaborati che verranno consegnati ci sarà un team di esperti internazionali di primo livello.

Fra di loro: Manuel Aires Mateus, docente della Scuola di Design dell’Università Harvard; Patrick Lüth, direttore di Snohetta, nella sede austriaca, uno degli istituti più prestigiosi per quanto riguarda l’architettura e il design. Sarà presente anche uno dei 50 innovatori del mondo under 50, secondo l’Open Architecture di New York, Huang Wenjing. A corollario di questo parterre prestigioso, ci saranno gli esperti locali: Luigi Pignocca, sindaco di Loano; Aldo Caballini, dirigente Area 3 del Comune e l’amministratore della Marina di Loano, Gianluca Mazza

Marina di Loano deve puntare a crescere sempre di più, acquisendo un vantaggio competitivo e livelli di eccellenza sempre maggiori. - ha dichiarato Gianluca Mazza - Il contest 'Leisure Harbor' si propone proprio questo obiettivo: il particolare punto di vista dei suoi partecipanti ci consentirà di individuare quelle aree nelle quali Marina di Loano può cambiare e migliorare ancora, per offrire ai nostri ospiti sia nuovi servizi sia un’esperienza ancora più coinvolgente e unica”.

I premi verranno ripartiti così: 10 mila euro al primo classificato; 4 mila al secondo, 2 mila al terzo. Inoltre verranno anche distribuiti quattro premi “Gold” del valore di mille euro ciascuno e dieci menzioni d’onore, prive però di compenso economico. I finalisti saranno solo trenta. 

Il concorso si chiuderà il 14 Febbraio 2021, e vedrà la proclamazione dei vincitori il primo aprile

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium