/ Cronaca

Cronaca | 17 gennaio 2021, 11:44

Traffico internazionale di droga: la Polizia di frontiera arresta un 65enne arrivato da Tangeri

Era da tempo sospettato, pur essendo incensurato, d’essere inserito in un contesto criminale legato agli stupefacenti

Traffico internazionale di droga: la Polizia di frontiera arresta un 65enne arrivato da Tangeri

Nell'ambito di mirati controlli finalizzati al contrasto del traffico internazionale di stupefacenti dal Marocco, la sezione investigativa della Polizia di frontiera ha arrestato un 65enne in arrivo nel porto di Genova da Tangeri col traghetto ‘Excelsior’ della compagnia di navigazione Gnv.

L'uomo, un imbianchino titolare di regolare permesso di soggiorno italiano e residente in Piemonte, era da tempo sotto la lente degli agenti poiché sospettato, pur essendo incensurato, d’essere inserito in un contesto criminale legato agli stupefacenti; è per questo motivo che, dopo essere stato seguito durante le fasi d’arrivo e sbarco dalla nave, è stato fermato prima di uscire dall'area portuale e sottoposto ad un'accurata perquisizione personale estesa all'auto con cui viaggiava.

All'interno dell'abitacolo, occultati in un spazio ricavato dietro il vano portaoggetti del cruscotto, sono stati trovati trentacinque panetti di hashish per un peso totale di circa otto chili che avrebbero fruttato al minuto fino ad ottantamila euro; sia la droga che la vettura sono stati sequestrati.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium