/ Attualità

Attualità | 02 febbraio 2021, 13:10

Gli studenti del liceo ‘Mazzini’ intervistano gli ex studenti

Parte il 4 febbraio alle 21 in streaming il progetto proposto dalla giornalista Cipriana Dall’Orto e curato dall’associazione 'Mazzini Alumni' che è giunta al secondo anno d'attività: primo ospite sarà l’esperto di lavoro Stefano Rossetto

Gli studenti del liceo ‘Mazzini’ intervistano gli ex studenti

Nonostante il periodo di emergenza sanitaria e l’impossibilità di organizzare eventi ‘in presenza’, l’Associazione Mazzini Alumni, che comprende ex studenti ed ex insegnanti del Liceo Ginnasio Statale ‘Giuseppe Mazzini’ di Genova (la cui sede è a Sampierdarena, mentre la succursale si trova a Pegli), prosegue nel suo ricco calendario di attività e vara in questo modo il secondo anno di lavoro.

Giovedì 4 febbraio alle 21, con una diretta online, partirà il progetto che prende le mosse dalle parole e dal lavoro della giornalista, ed ex ‘mazziniana’, Cipriana Dall’Orto, che s’intitola ‘Cosa si impara dalle vite degli altri’.

Cipriana Dall’Orto, genovese, già condirettore di riviste come ‘Donna Moderna’ e ‘Confidenze’, autrice di libri presso Mondadori e insegnante di giornalismo allo Iulm e all’Università Cardinal Colombo di Milano, illustra la sua iniziativa: “Attraverso la tecnica giornalistica, alcuni studenti, attualmente al ‘Mazzini’, intervisteranno ex liceali mazziniani, oggi occupati in ruoli importanti di vari settori. Scopriranno come le scelte lavorative, anche quando si allontanano dalle radici classiche, fanno tesoro delle basi ricevute. E come uno sguardo verso il futuro non possa prescindere dalla conoscenza del passato. Si tratterà di un ‘passaggio di testimone’, dove le nuove generazioni si arricchiranno delle esperienze, lavorative e umane, di chi li ha preceduti”.

Il primo intervistato sarà Stefano Rossetto, esperto di politiche attive del lavoro, orientamento, servizi per l’impiego e formazione. Appuntamento giovedì 4 febbraio, alle ore 21, in diretta sulla pagina Facebook dell’associazione MazziniAlumni exliceali, a questo indirizzo: https://www.facebook.com/100047842568621/posts/236309287973822/?d=n.

Intanto, la presidente dell’Associazione Mazzini Alumni, Daniela Minetti, comunica che è aperta la campagna per il rinnovo della tessera associativa. La quota, esattamente come lo scorso anno, è di dieci euro e va versata tramite bonifico bancario sul conto dell’Associazione Mazzini Alumni presso la Deutsche Bank, filiale di Lavagna, all’Iban IT 47 J 03104 32010 000000821237, indicando in causale Cognome e Nome Mazzini Alumni quota 2020/21.

“Usando lo stesso Iban - ricorda Daniela Minetti - sarà anche possibile, se lo si desidera, partecipare alla missione ‘Mazzini Alumni #Solidarietà Digitale’, a sostegno degli studenti. Il progetto ha lo scopo di raccogliere fondi per l’acquisto di notebook da mettere a disposizione di ciascun allievo, al fine di garantire all’intera comunità degli studenti del liceo ‘Mazzini’ il diritto allo studio e a un apprendimento efficace e inclusivo, fornendo gli strumenti indispensabili per le lezioni a distanza a chi si trova in difficoltà a causa delle limitate dotazioni tecnologiche disponibili. Come causale del bonifico andrà indicato: ‘Mazzini Alumni Solidarietà Digitale’”.

A guidare il gruppo degli ex mazziniani ci sono Daniela Minetti, in qualità di presidente, e Angela Delfino, in veste di vice presidente (quest’ultima è anche l’importante animatrice culturale del Cup, il Centro Universitario del Ponente).

“Ritrovarsi, forse un po’ spaesati, nelle aule del Liceo ‘Mazzini’ frequentato tanti anni fa, incontrare gli ‘antichi’ compagni e ricordare con loro i vecchi tempi, passare insieme momenti piacevoli magari ascoltando interessanti performance musicali di persone con le quali si è condiviso un percorso di studi, impegnate in creazioni appassionate, sentirsi bene, in un clima fatto di amicizie nate nel passato, ma forse proprio per questo salde e durature: sono tanti i motivi - sostengono Daniela Minetti e Angela Delfino - per entrare a far parte di un’associazione nata da poco, nonostante l’età di tanti iscritti, e formata non solo dagli ex alunni, ma anche dagli ex docenti del ‘Mazzini’, sia nella sede di Sampierdarena che nella succursale di Pegli”.

Mazzini Alumni nasce per promuovere eventi culturali e momenti conviviali, per ritrovarsi tra vecchi compagni e insegnanti; per creare opportunità per aree tematiche a supporto dei soci e degli studenti che frequentano oggi il Liceo: in particolare, per questi ultimi, attività di supporto ai percorso di orientamento in uscita, a progetti di alternanza scuola-lavoro; più in generale, per compire azioni volte a pubblicizzare il Liceo Classico con la partecipazione a iniziative di orientamento in entrata e in particolare rispetto all’approccio al sapere critico, bene prezioso e metodologia essenziale per affrontare le problematiche attuali; infine, ma non certo in ordine d’importanza, per tenere alto il significato di valore della classicità e del Liceo Classico e Linguistico ‘Giuseppe Mazzini’, “così come la nostra esperienza sia scolastica che esistenziale ci ha fatto comprendere”.

Aspettando di poter tornare ‘in presenza’, ecco intanto la prima di una serie di iniziative online.

Alberto Bruzzone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium