/ Cultura

Cultura | 17 febbraio 2021, 17:03

Società Dante Alighieri: ecco il programma di incontri per celebrare il sommo poeta

Nutrito e coinvolgente calendario organizzato dalla Società Dante Alighieri per il VII centenario della morte del sommo poeta

Il professor Francesco De Nicola

Il 14 settembre 1321, Dante si spegneva a Ravenna, dopo una vita travagliata e in gran parte misteriosa, nel corso della quale aveva però scritto la Divina Commedia, una delle opere letterarie più importanti di tutti i tempi, tuttora letta e apprezzata nei cinque continenti.

In occasione della ricorrenza, il Comitato di Genova della Società Dante Alighieri, in collaborazione con la Società Economica di Chiavari e con la Biblioteca Universitaria di Genova e grazie al patrocinio e al sostegno dei Comuni di Chiavari, Cogorno, Genova, Gorreto, Lavagna, Lerici, Neirone, Noli, Rovegno e Voltaggio, organizza una serie di incontri che, tra marzo e giugno, riproporranno la lettura commentata di alcuni dei più attuali e interessanti canti del poema seguita da conversazioni approfondite, e al tempo stesso divulgative, tenute da qualificati studiosi su alcuni temi generali della Divina Commedia e con particolare riferimento ai luoghi e ai personaggi della Liguria in essa citati, dove appunto si svolgeranno in gran parte gli incontri.

"L'auspicio - spiega il professor Francesco De Nicola, presidente del Comitato di Genova della Società Dante Alighieri - è che gli appuntamenti indicati nel calendario si possano svolgere alla presenza, sia pure limitata, del pubblico; ma qualora ciò non fosse possibile a seguito della situazione sanitaria del Paese, ogni incontro sarà registrato in un video, nel quale saranno proposti inizialmente anche immagini della città o cittadina ospitante, che sarà messo gratuitamente a disposizione sui siti www.ladantegenova.it e su MeDA Channel che raggiunge i Paesi del Mediterraneo.

In seguito i testi delle conversazioni saranno pubblicati in volume, dando così l'opportunità di ritornare con agio sugli argomenti trattati nel corso degli incontri".

IL CALENDARIO DEGLI INCONTRI DANTESCHI

Martedì 2 marzo 2021, ore 17, Genova, Biblioteca Universitaria: Francesco De Nicola (presidente “Dante Alighieri” di Genova), Dante in Liguria

Venerdì 5 marzo 2021, ore 17, Chiavari, Società Economica: Cesare Dotti (segretario e ricercatore Società Economica), Purgatorio XIX: una salamandrina, un villaggio, una fiumana e l’affettuoso sorriso di Ottobono

Martedì 9 marzo 2021, ore 17, Genova, Biblioteca Universitaria: Mirco Manuguerra (presidente del Centro Lunigianese di Studi danteschi), Dante e la Lunigiana: il c. VIII del Purgatorio e la filosofia di pace universale

Venerdì 12 marzo, ore 17, Chiavari, Auditorium di Largo Pessagno: Fiorenzo Toso (Università di Sassari), Le traduzioni in genovese della “Divina Commedia”

Martedì 16 marzo 2021, ore 17, Genova, Biblioteca Universitaria: Roberto Trovato (già Università di Genova), Dante a teatro dal Risorgimento a oggi

Sabato 20 marzo 2021, ore 17, Lavagna, Sala Consiliare: Giulietta Vaio Ricci (ricercatrice Società Economica), Dante in viaggio verso Parigi?

Martedì 23 marzo 2021, ore 17, Genova, Biblioteca Universitaria: Claudio Bertieri (studioso dell’immagine), La “Divina Commedia” multimediale

Venerdì 26 marzo 2021, ore 17, Chiavari, Società Economica: Roberto Rissotto (studioso dantesco), Gli “errori”di Dante

Martedì 30 marzo 2021, ore 17, Genova, Biblioteca Universitaria: Gabriella Airaldi (già Università di Genova), Dante e le grandi famiglie: una questione politica?

Martedì 6 aprile 2021, ore 17, Genova, Biblioteca Universitaria: Roberto Iovino - Nicole Olivieri (già Direttore Conservatorio “N. Paganini” e Concertista e docente), La Commedia in musica con esibizione al pianoforte di Dario Bonucelli

Venerdì 9 aprile 2021, ore 17, Chiavari, Auditorium di Largo Pessagno: Adriano Bassi (presidente “Dante Alighieri” di Milano), Dante nella musica dal '700 a oggi con esecuzione di brani al pianoforte

Martedì 13 aprile 2021, ore 17, Genova, PalazzoTursi: Francesco De Nicola (Presidente “Dante Alighieri” di Genova), Dante, Genova e Giuseppe Mazzini

Venerdì 16 aprile 2021, ore 17, Chiavari, Auditorium di Largo Pessagno: Valentina Petaros (Presidente “Dante Alighieri” di Capodistria), Dall'Istria a Chiavari: antichi codici e traduzioni recenti

Sabato 17 aprile 2021, ore 17, Lerici, Castello San Giorgio: Luca Lo Basso (Università di Genova), I porti del Levante ligure nel Trecento

Martedì 27 aprile 2021, ore 17, Rovegno, Chiesa Parrocchiale: Caterina Gardella (Soprintendenza Genova), Il territorio ligure dalla val Trebbia alla Fontanabuona nel Trecento

Sabato 15 maggio 2021, ore 17, Chiavari, Società Economica: Roberta Morosini (Wake Forest University), Dante e il Mediterraneo

Sabato 22 maggio 2021, ore 17, Gorreto, Piazza Centurione: Silvana Vernazza (già Soprintendenza Genova), Iconografia dantesca in Liguria

Martedì 25 maggio 2021, ore 17, San Salvatore dei Fieschi: Marina Firpo (Storica), Dante e i Fieschi

Giovedì 3 giugno 2021, ore 17, Neirone-Ognio, Sala dantesca ristorante: “da Pippo” Bruno Repetto (Architetto paesaggista), Dal “Purgatorio”, XIX: un polo verde in alta Fontanabuona. Letture del “musicattore” Luigi Maio

Giovedì 17 giugno 2021, ore 17, Noli, Oratorio s. Anna: Giovanni Toso (Studioso dantista), Noli nella Divina Commedia

Domenica 20 giugno 2021, ore 17, Voltaggio, Chiesa Parrocchiale: Elisabetta Ghezzi (già Docente di Storia dell’Arte), Dante e frate Ilaro in quattro dipinti tra Ottocento e primo Novecento

Letture a cura del prof. Fabio Contu, direttore laboratori Scuola-Teatro

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium