Liguria: storia e leggenda - 27 febbraio 2021, 15:30

Gli spiriti del mare di Albisola e Portofino

Secondo la leggenda emergono sotto forma di fuochi fatui e si fanno trascinare dal vento al 'Bricco spaccato' o alla chiesa di San Giorgio

Gli spiriti del mare di Albisola e Portofino

Il 'Bricco spaccato' di Albisola Superiore è una collinetta che secondo una leggenda fu creata dalla rabbia di una strega, furiosa per non essere riuscita a far innamorare un marchese, che procurò un terremoto talmente violento che spaccò in due la roccia.

Pare che il 2 novembre (giorno dei morti), in questo luogo si riuniscano tutte le anime di coloro che morirono in mare senza più essere ritrovati: pirati, marinai, pescatori, mozzi e avventurieri i cui corpi vagarono nelle acque fino a scomparire nel nulla.

Il loro cammino inizia dalla costa, quando emergono sotto forma di fuochi fatui. Arrivati sulla spiaggia, si addentrano nell’entroterra trascinati dal vento ed è solo allo scoccare della mezzanotte che assumono sembianze umane, pur rimanendo evanescenti.

Si narra che cerchino di afferrare i capelli di chiunque passi di lì, fino a quando giunge l’alba del nuovo giorno e si dissolvono nell’aria per tornare in mare, sospinti dallo stesso vento che cambia direzione puntando a sud.

Inoltre, presso la Chiesa di San Giorgio a Portofino, si può assistere a un fenomeno molto simile: una processione di morti che si dirigono verso un’antica cappella votiva, edificata per i pescatori di corallo nel XIX secolo.

Riportata alla luce in seguito a scavi archeologici, l’antico edificio sporge su una ripida scogliera e vicino al portone è presente un balcone naturale che si apre sul Mar Ligure.

Secondo alcuni, la notte del 31 ottobre, si può scorgere in fondo agli scogli una schiera di marinai affogati che si arrampicano sulle rocce ed entrano nella cappella per pregare. Terminato il compito, si rigettano in mare.



E' disponibile su Amazon, dello stesso autore di questa rubrica, la pubblicazione “Streghe, diavoli e altre leggende italiane”, anche in lingua inglese.

Link diretto (libro in italiano):

https://www.amazon.it/Streghe-Diavoli-altre-Leggende-Italiane/dp/B08MMT4L5L 

Inoltre, sono disponibili:

“Il Medioevo in 333 risposte”, “Miti&Misteri della Liguria” e “Il libro delle pandemie”.

Segui l'autore sui social:

Facebook: dario rigliaco autore – Instagram: dario111982 

Se sei a conoscenza di una leggenda o una storia da raccontare legata alla Liguria, e vuoi farla conoscere, oppure sei stato protagonista di una storia oscura e misteriosa, puoi scrivere all’autore che la prenderà in considerazione: dariorigliaco@gmail.com. 

Dario Rigliaco

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU