Liguria: storia e leggenda | 20 marzo 2021, 15:30

Rapallo, la leggenda della monaca di Valle Christi

Colpevole di peccato di castità, fu vittima di una penitenza drammatica. La sua voce è udibile ancora oggi, nelle notti più oscure

Rapallo, la leggenda della monaca di Valle Christi

Il monastero di Valle Christi fu utilizzato dalle monache Cistercensi per circa 300 anni, fino a quando il concilio di Trento ne decretò la chiusura. Nel medioevo era un monastero conosciuto per conservare la reliquia di San Biagio, per cui meta di pellegrinaggi religiosi. Tra le curiosità e i segreti, conserva una leggenda a dir poco drammatica.

Ai tempi, i pirati saraceni approdavano sulle coste liguri minacciosi e il pericolo era all’ordine del giorno. L’attività nel monastero resisteva a stento, in quanto il numero di monache all’interno diminuiva ogni giorno e le suore preferivano sempre di più il trasferimento in luoghi più sicuri.

Una leggenda popolare narra che una consorella, devota e fedele al luogo e alla reliquia del Santo, si fosse innamorata di un giovane pastore che passava ogni giorno con il suo gregge attraverso i campi intorno al monastero.

E’ proprio vero che al cuor non si comanda; la monaca e il giovane riuscirono a nascondere la relazione amorosa per un po’ di tempo, fino a quando una gravidanza mise in discussione il “segreto”.

La suora non riuscì a nascondere la pancia in aumento per più di qualche mese, così alcune monache se ne accorsero e la accusarono di aver commesso un grave peccato di castità, denunciabile e punibile senza esitazione.

Decisero tuttavia di agire indipendentemente dalle autorità e attuarono una penitenza gravissima, facendo murare vive madre e figlia in una cella, subito dopo il parto.

Tutt’oggi, al calar del sole, è possibile sentire le urla strazianti delle malcapitate e a confermarlo sono le diverse testimonianze di chi ha avuto il coraggio di passare la notte a Valle Christi in attesa di un segnale ultraterreno.

 

E' disponibile su Amazon, dello stesso autore di questa rubrica, la pubblicazione “Streghe, diavoli e altre leggende italiane”, anche in lingua inglese.

Link diretto (libro in italiano):

https://www.amazon.it/Streghe-Diavoli-altre-Leggende-Italiane/dp/B08MMT4L5L 

Inoltre, sono disponibili:

“Il Medioevo in 333 risposte”, “Miti&Misteri della Liguria” e “Il libro delle pandemie”.

Segui l'autore sui social:

Facebook: dario rigliaco autore – Instagram: dario111982 

Se sei a conoscenza di una leggenda o una storia da raccontare legata alla Liguria, e vuoi farla conoscere, oppure sei stato protagonista di una storia oscura e misteriosa, puoi scrivere all’autore che la prenderà in considerazione: dariorigliaco@gmail.com

Dario Rigliaco

Leggi tutte le notizie di LIGURIA: STORIA E LEGGENDA ›

Liguria: storia e leggenda

Dario Rigliaco, autore, sceneggiatore e attore. Appassionato di Liguria e non solo, tra le sue otto pubblicazioni editoriali, “Miti&Misteri della Liguria” e “Liguria da scoprire” (editoriale programma editore), oltre che la sceneggiatura della serie cinematografica girata e prodotta in Liguria “Game of Kings” (D&E Animation). Tra gli altri titoli di punta “Cene medievali con delitto, racconti e avventure, storia e ricettario” (DeFerrari editore) e il romanzo “Gli eroi con la speranza nel cuore”. Suo anche “Il ponte degli angeli”, l’opera letteraria con scopo benefico dedicata alla tragedia del ponte Morandi di Genova, illustrata dai bambini.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium