/ Economia

Economia | 07 aprile 2021, 07:00

Ripartire dall’online? Le proposte del consigliere Baggioli sul rilancio del casinò di Sanremo

Le recenti dichiarazioni di Simone Baggioli, consigliere comunale di FI, mettono in evidenza come un’efficace strategia di presenza online dello storico Casinò di Sanremo, potrebbero rilanciare, e riportare alle vecchie glorie, la celebre struttura. Un po’ come sta avvenendo anche per altre sale da gioco nel mondo, comprese quelle, limitrofe, della Svizzera

Di Sailko - Opera propria, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=80150400

Di Sailko - Opera propria, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=80150400

La spinta propulsiva per il mercato dei casinò, può trovare un vitale slancio nella ricerca di adeguate strategie virtuali.

Questo, in sostanza, il contenuto della recente proposta del consigliere di Forza Italia per il comune di Sanremo, Simone Baggioli, il quale, nell’avanzare la propria idea, mette in evidenza anche alcune criticità legate alla gestione della questione da parte dell’attuale amministrazione, dichiarando come, appunto, una soluzione per il rilancio potrebbe essere quella di rivitalizzare la piattaforma virtuale della celebre Casa da Gioco, anche per mezzo di un vertice in grado di cogliere tutte le opportunità connesse all’online.

Del resto, come confermano i dati di settore, lo slancio dei casinò virtuali nell’ultimo periodo è stato piuttosto importante, e di certo la situazione globale legata agli effetti della pandemia ha fatto da volano a questo comparto, sia a livello mondiale che sul piano locale.

Secondo i numeri provenienti da ADM (l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli) e poi diffusi da Agimeg, (ovvero l’Agenzia giornalistica sul mercato del gioco), infatti, il 2020 ha visto una crescita del gioco online di oltre 46 punti percentuali, con una spesa generale pari a 1,2 miliardi di euro.

Un dato importante, che - come rileva il consigliere Baggioli - , comprende le scelte di adeguamento alla versione digitale dei casinò “di mezzo mondo”, compresi quelli vicini alla terra ligure.

Si pensi, ad esempio, all’esperienza virtuale di quelli che sono considerati i migliori casinò in Svizzera recensiti dai siti specializzati, ma anche ai recenti accordi come quello tra Playtech e l’operatore Casinò Lugano SA, grazie a cui lo storico sviluppatore potrà diffondere i propri prodotti per mezzo del marchio online SwissWin.ch, con soddisfazione anche da parte dell’amministratore delegato di Casinò Lugano Sa, Gianmaria Frapolli, per quanto concerne questa prestigiosa virata verso l’online.

Un’esperienza, quella votata al virtuale, che riguarda del resto anche i recenti dati legati al gioco a distanza dello stesso Casinò di Sanremo, con una chiusura, comunque positiva, fino al primo trimestre del 2021 e con una crescita di ben 60 punti percentuali registrata nell’ultimo quinquennio.







Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium