Sanità - 03 maggio 2021, 20:00

Covid, Sottosegretario Costa (Noi con l'Italia): "Mese di maggio decisivo per il ritorno delle visite dei parenti nelle Rsa"

"E' un'esigenza a cui la politica deve dare risposta. I nostri anziani hanno bisogno di vedere i propri cari e viceversa"

Covid, Sottosegretario Costa (Noi con l'Italia): "Mese di maggio decisivo per il ritorno delle visite dei parenti nelle Rsa"

"Stiamo lavorando a un emendamento che verrà inserito nel decreto Aperture, che consentirà la ripresa delle visite dei parenti ai propri cari ospitati nelle residenze sanitarie assistenziali. L'emendamento farà chiarezza, stabilirà le regole. Darà una risposta chiara, univoca. Creerà condizioni identiche, omogenee, uniformi per tutto il territorio nazionale. Da troppo tempo i nostri anziani, i nostri cari, vivono soli in queste strutture". Lo ha dichiarato Andrea Costa, sottosegretario di Stato alla Salute ed esponente di Noi con l'Italia, su Rai Radio1 durante il programma 'In Vivavoce'. 

Alla domanda su una data precisa in cui i parenti potranno visitare i familiari in Rsa, il Sottosegretario ha risposto di ritenere "che il mese di maggio sia decisivo. Perché il decreto verrà convertito nelle prossime settimane. Siamo prossimi a dare questa risposta. E' un'esigenza a cui la politica deve dare risposta. C'è un aspetto morale, un aspetto sociale, un aspetto legato agli affetti, alle emozioni. I nostri anziani hanno bisogno di vedere i propri cari e viceversa".

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU