Cronaca - 07 maggio 2021, 23:00

Finale, rocciatori genovesi restano bloccati sul Bric Pianarella: recuperati nella serata

Indispensabile l'intervento di Soccorso Alpino, Vigili del fuoco e SAF

Finale, rocciatori genovesi restano bloccati sul Bric Pianarella: recuperati nella serata

Stanchezza e il calare delle tenebre. Così una coppia di arrampicatori intorno alle 20.30 della sera, arrivati all'ultimo tiro, a 35 metri dalla sosta, ha lanciato l'allarme dalla Via Lunga del Bric Pianarella, una delle più note vie di arrampicata del finalese, dal quale non riuscivano più a completare la scalata per raggiungere il sentiero e da lì tornare a casa.

Sul posto è stato così indispensabile l'intervento di due squadre dei Vigili del Fuoco, due SAF e dieci uomini del Soccorso Alpino, per un'operazione di recupero rivelatasi piuttosto complessa, durata circa due ore e mezza, conclusasi nel migliore dei modi.

A complicare il tutto, con l'arrivo del buio, l'impossibilità di far intervenire l'elisoccorso. Una difficoltà a cui si è sopperito con l'ausilio della squadra 12R dei pompieri con il carro fari

Sono stati così in particolare due tecnici a calarsi dall'alto e, una volta raggiunto il punto della "big wall" situata tra San Bernardino e la valle dell'Aquila, a recuperare i due giovani genovesi di 27 e 29 anni stanchi ma in buone condizioni di salute. Una volta recuperati, è stato costruito un paranco per far risalire anche i due tecnici.

I ragazzi sono così stati accompagnati alla loro auto e hanno potuto far ritorno a casa.

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU