/ Attualità

Attualità | 15 giugno 2021, 12:15

Maturità 2021, Coldiretti: "Stop caffè e salatini nella notte prima degli esami"

"Si a frutta di stagione e latte per combattere l’ansia e restare lucidi"

Maturità 2021, Coldiretti: "Stop caffè e salatini nella notte prima degli esami"

Dall’abuso di caffè alle abbuffate di salatini e noccioline, dall’overdose di cioccolato ai pasti super speziati, sono alcuni degli errori a tavola che aumentano ansia, insonnia e fanno perdere concentrazione e serenità agli studenti sotto stress in vista dell’esame di diploma. È quanto afferma la Coldiretti che ha stilato la lista degli alimenti “promossi e bocciati” nella dieta per la maturità 2021 che si svolge ancora sotto la minaccia del Covid.

Tra misure di sicurezza per studenti e professori, non bisogna dimenticare che per superare questa prima prova, oltre che sullo studio, meglio puntare, a tavola, su frutta e verdura locale di stagione, in pasti leggeri, e cibi che contengono sostanze rilassanti che aiutano a restare lucidi in questi giorni. Per affrontare il rush finale oltre all’abuso di caffè, è sconsigliato sia il digiuno sia gli eccessi, in particolare con cibi pesanti o con sostanze eccitanti, curry, pepe, paprika, dado da cucina o troppo sale.

“Per arrivare fisicamente pronti agli esami – affermano il Presidente di Coldiretti Liguria Gianluca Boeri e il Delegato Confederale Bruno Rivarossa – è meglio optare per cibi che aiutano a rilassarsi per la presenza di un aminoacido, il triptofano, che favorisce la sintesi della serotonina, il neuromediatore del benessere e il neurotrasmettitore cerebrale che stimola il rilassamento. La serotonina aumenta con il consumo di alimenti con zuccheri semplici come la frutta dolce di stagione ma effetti positivi nella dieta serale si hanno con legumi, uova bollite, carne, pesce, formaggi freschi, yogurt e latte caldo. Tra le verdure al primo posto la lattuga, seguita da cipolla e aglio, perché le loro spiccate proprietà sedative conciliano il sonno. Come diceva il filosofo tedesco L.Fauerbach, ‘L’uomo è ciò che mangia’ e quindi per “migliorare” il rendimento agli esami dei nostri ragazzi serve un’alimentazione adeguata. Come Coldiretti Liguria consigliamo a tutti i genitori dei maturandi di acquistare i prodotti, direttamente presso gli agricoltori locali, in bottega o presso i mercati di Campagna Amica Liguria dove è possibile trovare sempre frutta e verdura freschi di stagione, formaggi, uova, miele marmellate e molto altro ancora, tutto interamente a km 0 e di qualità tracciabile e garantita”.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium