/ Innovazione

Innovazione | 17 giugno 2021, 09:09

Internet of Pesto è il team secondo classificato alla Amazon Campus Challenge 2021

Hanno partecipato al concorso oltre 1.400 studenti universitari provenienti da oltre 80 atenei

Internet of Pesto è il team secondo classificato alla Amazon Campus Challenge 2021

Sono stati annunciati oggi, 16 giugno 2021, i vincitori dell’edizione 2021 dell'Amazon Campus Challenge, la sfida lanciata in Italia da Amazon per promuovere le competenze acquisite da giovani studenti universitari durante il percorso accademico e per sostenere le esigenze delle piccole e medie imprese italiane che intendono avvicinarsi all’e-commerce. 

Hanno partecipato alla competizione oltre 1.400 studenti universitari provenienti da oltre 80 atenei.  

Solo 5 team si sono classificati per la finale; selezionati per aver redatto i migliori business plan, hanno portato le aziende da loro scelte a ottenere i migliori risultati in termini di gestione e performance dell’account, oltre che di vendite nei mesi di marzo, aprile e maggio 2021. I finalisti hanno presentato i loro progetti e sono stati valutati da una giuria composta da rappresentanti di Amazon ed esperti di e-commerce e innovazione:

  • Ilaria Zanelotti, Director of Marketplace per Amazon in Italia;
  • Anna Migliorati, giornalista di Radio 24;
  • Fabiana Andreani, Senior Training Manager RCS Academy e Content Creator;
  • Roberto Liscia, Presidente di Netcomm ed Executive Board Member di Ecommerce Europe.

Alla finale ha partecipato anche Mariangela Marseglia, VP e Country Manager di Amazon.it e Amazon.es.

Il team IoP – Internet of Pesto, composto da Arianna AttardGianluca Bellocchio e Niccolò Perri e dall’azienda Fratelli Panizza/Rossi 1947, si è classificato al secondo posto, aggiudicandosi un premio da 7000 €. Il nome del team coniuga l’orgogliosa provenienza genovese con l’innovazione digitale.

Arianna, Gianluca e Niccolò, studenti di Ingegneria Gestionale e di IANUA Scuola Superiore dell'Università di Genova, hanno lavorato per tre mesi fianco a fianco con la Fratelli Panizza/Rossi 1947, primaria azienda nel settore del commercio di prodotti alimentari e della ristorazione, alla creazione e al lancio di un progetto per il posizionamento di prodotti alimentari di alta gamma sulla piattaforma e-commerce di Amazon. Non si è trattato di un business game, ma di una reale iniziativa di gestione d’impresa che si è concretizzata in: scelta del catalogo dei prodotti, promozione, vendita, consegna e fatturazione, in Italia e in Europa.

Oltre 800 unità sono state vendute nei tre mesi di attività su Amazon con un fatturato complessivo superiore ai 18.000 €.

La strategia d’impresa pianificata e attuata dal team IoP – Internet of Pesto ha saputo sfruttare le potenzialità di Amazon, dalla logistica all’advertising, unendole a scelte di pricing e a campagne mirate di posizionamento dei prodotti.

“L’e-commerce alimentare è un mercato in continuo sviluppo; in Italia soltanto l’1% del cibo viene acquistato online evidenziando un mercato ancora tutto da scoprire”, sottolinea Gianluca Bellocchio. “Poter garantire la qualità ai clienti è stata la nostra scelta, con prodotti sia artigianali, come pesto e riso, sia di brand affermati che hanno permesso di rendere noto il nostro marketplace” spiega Arianna Attard. “L’idea di approdare su Amazon era nell’aria da tempo e l’opportunità, grazie ad Amazon Campus Challenge, è arrivata con tempismo perfetto; abbiamo colto subito l’occasione”, affermano Sergio e Roberto Panizza, titolari di Fratelli Panizza snc. “Lavorare a stretto contatto con un team di giovani studenti appassionati e motivati ha portato una ventata di freschezza. Siamo orgogliosi dei risultati ottenuti in pochi mesi e porteremo sicuramente avanti il progetto per la valorizzazione del pesto genovese, uno dei prodotti simbolo della gastronomia italiana a livello internazionale.” Amazon Campus Challenge offre la possibilità di sperimentare strategie con mercati difficilmente raggiungibili per le PMI del settore alimentare. “Abbiamo offerto un’ottima customer experience ai nostri clienti che ci scelgono anche dall’estero, con circa il 15% del fatturato rappresentato da vendite in altri Paesi Europei”, ribadisce Niccolò Perri.

Il prof. Silvano Cincotti commenta: “Sono fieramente orgoglioso come Ingegnere gestionale e come Presidente di IANUA Scuola Superiore del risultato raggiunto dal team IoP – Internet of Pesto nell’Amazon Campus Challenge 2021, una testimonianza dell’eccellenza dei nostri studenti e dell’offerta formativa dell’Università di Genova che dimostra quali grandi successi possiamo raggiungere lavorando in sinergia nella nostra Regione”.

“Il successo che abbiamo raggiunto è indubbiamente importante e ci impegneremo perché sia il trampolino di lancio per lo sviluppo di progetti futuri”, sottolineano Arianna, Gianluca e Niccolò. “Il premio che abbiamo vinto sarà un capitale che investiremo nella nostra formazione e, chissà, in una futura start-up”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium