Attualità | 21 giugno 2021, 11:07

Al via la partnership fra Angelo Parodi e PlasTiPremia, il progetto di riciclo nato dalla collaborazione tra AMIU Genova, Assessorato all’Ambiente del Comune di Genova, Corepla e ILC

L’aquila del brand campeggerà su una delle 13 macchine aderenti al progetto di riciclo che ha reso Genova la città con il numero maggiore di ecocompattatori in Italia

Al via la partnership fra Angelo Parodi e PlasTiPremia, il progetto di riciclo nato dalla collaborazione tra AMIU Genova, Assessorato all’Ambiente del Comune di Genova, Corepla e ILC

È stato presentato nei giorni scorsi a Marassi (Municipio Bassa Valbisagno – in Piazza Galileo Ferraris) il restyling grafico di una delle 13 macchine ecocompattatrici di AMIU Genova, che porterà il messaggio per la difesa dei mari dall’inquinamento della plastica, firmata dall’aquila di Angelo Parodi, marchio del più antico brand di conserve ittiche in Italia. 

Nasce così una nuova partnership tra il brand da sempre votato alla salvaguardia dei mari dalla plastica e PlasTiPremia, progetto di riciclo sostenibile collaborazione tra AMIU Genova, assessorato all’Ambiente del Comune di Genova, Corepla e ILC (Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclo e il Recupero degli imballaggi in plastica e Istituto Ligure per il Consumo). 

Attraverso queste innovative macchine, è possibile per il cittadino conferire bottiglie e flaconi in plastica ed accumulare punti per ottenere molteplici premi. Angelo Parodi contribuirà alla sfida contro l’inquinamento offrendo una selezione delle più prelibate conserve del marchio e buoni sconti da spendere sull’Eshop (angeloparodi.it). 

La macchina ecocompattatrice scelta da Parodi è una delle più “perfomanti” in città: dopo quella della Foce, insieme a quella sita a Sampierdarena si piazza al secondo posto con un totale di 240.000 bottiglie raccolte tra gennaio e maggio ed una media superiore alle 2.200 bottiglie giornaliere. 

Al conferimento di 30 bottiglie il cittadino otterrà un buono sconto di 6,00 euro da utilizzare sul primo acquisto sull’Eshop. Per i più virtuosi, alla soglia dei 1.500 punti, è disponibile una confezione assaggio con 6 prodotti assortiti della gamma da ritirare presso lo Sportello Ambientale AMIU in via San Giorgio 7 rosso in zona piazza Caricamento. 

L’iniziativa, partita in città a fine 2020, continua a riscuotere grande successo, con milioni di bottiglie e flaconi già raccolti e una sensibile crescita sia nel numero di macchine ecocompattatrici in città, sia in quello di nuovi partner che aderiscono offrendo premi, per stimolare un comportamento civico sempre più orientato al rispetto dell’ambiente e del territorio. 

L’altissimo numero del materiale raccolto, in questi mesi, dimostra come il riciclo della plastica negli ecocompattatori si stia affermando come un’abitudine, una buona pratica apprezzata dai genovesi, grazie anche a un sistema premiante che aumenta la responsabilità sociale e la sensibilità nei confronti della raccolta differenziata. 

Si tratta di un impegno sinergico che chiama a raccolta diversi player, di diversi ambiti, a cui si unisce oggi anche Angelo Parodi. 

Il problema della plastica in mare sta molto a cuore al brand e la collaborazione con il progetto nasce proprio per aiutare a sensibilizzare i cittadini della città natale del marchio, Genova, a fare uno sforzo comune per riciclare nel modo migliore la plastica proteggendo l’ecosistema marino. 

Redazione

Leggi tutte le notizie di A CASA CON L'ARCHITETTO ›
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium