/ Cronaca

Cronaca | 23 giugno 2021, 08:00

Lieto fine per il piccolo Nicola: ritrovato il bimbo di 21 mesi scomparso nel Mugello

I genitori, che vivono in un casolare isolato, lo avevano messo a dormire ma al mattino il suo lettino era vuoto.

La foto del piccolo Nicola diffusa dal Soccorso alpino nazionale

La foto del piccolo Nicola diffusa dal Soccorso alpino nazionale

AGGIORNAMENTO: E' stato ritrovato vivo Nicola, il bimbo di due anni scomparso dalla sua casa a Palazzuolo sul Senio. A renderlo noto è la prefettura di Firenze.

---

E' stata una notte di ricerche e di ansia nel Mugello, dove non si fermano le operazioni per individuare Nicola Tanturli, il bimbo di appena 21 mesi scomparso nel nulla dopo essere stato messo a dormire dai genitori. La famiglia, che vive in un casolare isolato nei boschi di Palazzuolo sul Senio e svolge l'attività di apicoltura, al confine tra Toscana ed Emilia, ha lanciato l'allarme ieri mattina dopo che si sono accorti che il bimbo non era più nel suo lettino.

L'ipotesi che subito si è fatta strada è che il piccolo, descritto come un bambino molto autonomo e indipendente, si sia svegliato nel cuore della notte e sia riuscito ad uscire dall'abitazione perdendosi nei boschi che la circondano: una zona isolata, piena di zone impervie e selvagge. Nicola, secondo quanto raccontato dai genitori, è infatti abituato a muoversi liberamente in casa e all'esterno nel podere nonostante la sua giovanissima età. Inoltre, il piccolo non sarebbe nuovo a episodi di sonnambulismo.

Sono quindi scattate le prime ricerche, che però non hanno avuto esito. E con il passare delle ore è cresciuta la preoccupazione. In campo è così scesa una task force di oltre duecento uomini che hanno battuto la zona in cerca di una traccia: soccorso alpino, forze dell'ordine, carabinieri, vigili del fuoco, protezione civile, volontari, specialisti con cani molecolari, droni ed elicotteri con termocamera stanno scandagliando i boschi del Mugello da ore, ma al momento senza successo. Anche i sommozzatori hanno passato al vaglio un laghetto nei pressi del casolare, senza trovare nulla.

La notizia della scomparsa del piccolo è rimbalzata su tutti i giornali e sta tenendo con il fiato sospeso non solo la comunità di Palazzuolo sul Senio, ma l'Italia intera, sotto choc per quanto accaduto. Una vicenda dai contorni ancora poco chiari, con l'angoscia che cresce di ora in ora.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium