Municipio Medio Levante - 12 luglio 2021, 17:10

Un'aiuola per fitness all’aperto in via Nazario Sauro

Sarà presto inaugurato nel Municipio VIII Medio Levante lo spazio pubblico dove svolgere attività di Calisthenics per la ginnastica a corpo libero o specifici esercizi di Street workout. Tiziana Notarnicola: “Sarà uno spazio pubblico aperto H24”

Un'aiuola per fitness all’aperto in via Nazario Sauro

Un’aiuola per fitness all’aperto in via Nazario Sauro. È prevista per fine luglio l’inaugurazione di uno spazio dedicato agli sportivi, in via di ultimazione, in via Nazario Sauro sul territorio del Municipio VIII Medio Levante. “Si tratta di un’area completamente pubblica - spiega l’assessore municipale Tiziana Notarnicola - che entro la fine di questo mese sarà ufficialmente inaugurata. La Giunta Municipale si è data l’obiettivo di restituire quest’area ai residenti e non, dedicata ai bambini, agli anziani e alle famiglie, senza coinvolgimento di associazioni, e verrà gestita come se fosse un’area giochi, un giardino e quindi nessun privilegiato, ma apertura 24 ore su 24 per tutti”.

La caratteristica di quest’area è la zona fitness: è infatti dotata di attrezzature per lo sport, soprattutto chi pratica attività di Calisthenics per la ginnastica a corpo libero o specifici esercizi di Street workout.

Ma non solo: due telecamere donate da una ditta privata, controlleranno e monitoreranno la zona da eventuali atti vandalici. “Siamo nella seconda fase e poi con l’ufficio del Comune di Genova che si occupa del verde la zona verrà anche riqualificata dal punto di vista della vegetazione, poiché sono presenti diversi parassiti degli alberi. Vogliamo che diventi il fiore all’occhiello del nostro Municipio, anche perché sarà parte del grande progetto del Waterfront a cui il Comune di Genova si sta dedicando”.

Anche di questo si parla oggi, in commissione congiunta tra il Municipio Medio Levante e il IX Levante, alla presenza dell’assessore comunale Matteo Campora, che presenta il ‘Progetto 4 assi di forza’. Nella nuova area con possibilità di fitness ci sono sei attrezzi, di cui due dedicati ai disabili e all’inaugurazione sarà presente una rappresentanza della consulta che ha collaborato all’iniziativa.

Sono tante le richieste giunte al Municipio di avere la possibilità da parte dei residenti di svolgere attività all’aperto e molti di loro, in questi ultimi mesi, si sono anche organizzati autonomamente come per la bocciofila di San Giuliano i cui soci oggi praticano sport all’aperto con un coach e si dedicano allo Street workout. Diverse persone che frequentavano le palestre dopo il lockdown hanno riscoperto i benefici di stare all’aria aperta, continuando a svolgere anche attività fisica. Un altro gruppo è nato spontaneamente tra gli ex frequentatori dalla ‘Baia degli Angeli’ e adesso si esercita e pratica attività insieme ai ‘Giardini Govi’, al mattino presto con tante persone.

È anche a loro che ha rivolto lo sguardo il Municipio, dotando l’aiuola di appositi attrezzi per le braccia e per le gambe. “È importante offrire al territorio questi spazi, perché non solo per via della pandemia sono cambiate le abitudini dei cittadini: ora dopo una corsa sul lungomare in corso Italia, ecco che si potrà finire l’allenamento in via Nazario Sauro, con questi nuovi attrezzi, situazioni che da anni sono consuetudine all’estero, come in Costa Azzurra. In Municipio ci siamo chiesti: perché no? E così, con voto quasi unanime, ecco le nuove aiuole”.

Successivamente una ditta di corso Sardegna che si occupa di videosorveglianza si è proposta per mettere in sicurezza l’area. È stata una realizzazione lunga, stoppata dal lockdown ma finalmente si è in dirittura d’arrivo. Presto la data dell’inaugurazione ufficiale alla quale sarà presente tutta la Giunta Municipale, che dopo tante ipotesi ha concretizzato un valore aggiunto al proprio territorio.

Rosa Cappato

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU