Cronaca - 27 luglio 2021, 09:10

Olimpiadi Tokyo, la nuotatrice genovese Martina Carraro chiude settima nella finale dei 100 rana: "Podio obiettivo molto difficile"

La genovese ferma il cronometro sul tempo di 1’.06”19. Oro alla 17enne statunitense Lydia Jacoby

Martina Carraro (foto facebook)

Martina Carraro (foto facebook)

Niente da fare per la nuotatrice genovese Martina Carraro nella finale dei 100 rana, svoltasi nella notte alle Olimpiadi di Tokyo.

La campionessa di Genova tesserata Fiamme Azzurre e Azzurra 91 ha ottenuto il settimo posto, fermando il cronometro sul tempo di 1’.06”19, realizzando una prova negli standard previsti. Medaglia d’oro per la statunitense Lydia Jacoby, solo 17 anni, che ha superato Lilly King e la sudafricana Tatiana Schoenmaker.

Alla fine della gara la Carraro è comunque soddisfatta della sua performance: "Il podio sarebbe stato molto difficile – ha dichiarato alla FIN – ma con questo tempo realizzato ai Mondiali dell’anno scorso si arriva terze. Sono soddisfatta, va bene così".

Riccardo Aprosio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU