/ Politica

Politica | 03 agosto 2021, 12:46

Proroga dei contratti per gli Oss, approvato l'emendamento del Pd. Rossetti: "Situazione in Liguria allucinante"

Prolungare i contratti di chi sta lavorando e stabilizzare il personale gli auspici del consigliere, primo firmatario della proposta

Proroga dei contratti per gli Oss, approvato l'emendamento del Pd. Rossetti: "Situazione in Liguria allucinante"

È stato approvato all’unanimità l’ordine del giorno presentato dal Partito Democratico -Articolo Uno in consiglio regionale, che chiede  di stanziare risorse per prorogare le scadenze di tutti i contratti in essere degli Operatori socio sanitari già assunti a tempo determinato fino ai 3 anni previsti dalla legge.

La situazione degli Operatori socio sanitari in Liguria è allucinante, abbiamo bisogno di operatori sanitari nelle strutture. In questi anni, nonostante la situazione difficile, la Regione non ha attivato corsi pubblici, quindi gratuiti, e sia nelle strutture pubbliche che in quelle private abbiamo molto personale assunto a tempo determinato e il concorso dopo 10 anni si è bloccato”, traccia il quadro il consigliere regionale primo firmatario dell’Odg Pippo Rossetti.

Per uscire almeno in parte dal guado: “Come minimo - dice Rossetti - si devono prolungare i contratti di chi sta lavorando e stabilizzare il personale in modo tale che non si disperdano le competenze e i processi organizzativi. Sarebbe utile, inoltre, che l’assessore Cavo si attivasse per far partire un corso di 900 ore per gli Operatori socio sanitari, ma la giunta risulta essere assente” .

Vista che l’emergenza Covid-19 non può essere considerata superata e che con l’apertura delle scuole e l’arrivo della stagione fredda potrebbe esserci una recrudescenza dei contagi poter contare almeno sul personale sanitario già in essere in attesa delle nuove assunzioni è fondamentale”, conclude.

Il 12 maggio 2021 si è svolta la prova pratica del Concorso per l’assunzione di 274 Oss; il 29 giugno il Tar Liguria ha disposto l’annullamento della prova pratica del concorso pubblico bandito da Alisa; il 15 luglio è stato presentato il ricorso che comporterà inevitabilmente un ritardo nell’assunzione nelle Aziende Sanitarie di vari mesi.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium