/ Municipio Medio Levante

Municipio Medio Levante | 16 agosto 2021, 13:00

Ferragosto movimentato a Boccadasse: sporcizia, degrado e vandalismi

Alcuni ragazzi si sono divertiti a gettare a terra i bidoni del vetro svegliando i residenti alle 3 del mattino. È un vero peccato assistere a scene del genere, anche considerando gli sforzi appena fatti dal Municipio VIII Medio Levante

Ferragosto movimentato a Boccadasse: sporcizia, degrado e vandalismi

Boccadasse presa d’assalto. È successo la notte di Ferragosto e le immagini diffuse su Facebook da una mamma sono eloquenti. È un post provocatorio ma fa ben comprendere il disagio che i residenti spesso provano, inermi di fronte alla maleducazione di molti. “Tuo figlio per caso ieri sera era a Boccadasse? Chiedo scusa, ma cerco di scrivere ove possibile per trovare i colpevoli - si legge - Stanotte alle 3 in spiaggia a Boccadasse dei ragazzini hanno pensato bene di buttare in terra i bidoni del vetro. Oltre ai loro schiamazzi, io, mio marito e il nostro neonato di un mese siamo stati svegliati da questi rumori forti. E comunque per terra è rimasto uno schifo. Presa dallo spavento mi sono affacciata dicendo che avrei chiamato la polizia, e questi se ne sono andati, a parte il fatto che comunque la polizia purtroppo ci mette sempre un’oretta ad arrivare. Quindi, niente, semplicemente se tuo figlio era a Boccadasse verso le 3 di notte tiragli un bel ceffone da parte mia. Avrei provveduto personalmente ma avevo il bimbo da calmare. Grazie e buona giornata”.

È un vero peccato assistere a scene del genere, anche considerando gli sforzi appena fatti dal Municipio VIII Medio Levante, che ha appena avviato il primo progetto anti degrado proprio a Boccadasse, per meglio affrontare l’assalto estivo nel prezioso borgo marinaro e la sua spiaggia. È a carattere sperimentale.

Lo ha illustrato Tiziana Notarnicola, assessore municipale con delega, tra le altre, alla Manutenzione, Aster, Verde, Ciclo rifiuti e Riciclo. “Con le associazioni locali e l’Amiu abbiamo cercato di offrire qualcosa in più alla spiaggia di Boccadasse, perché è da sempre molto frequentata e soprattutto in estate le criticità aumentano. Purtroppo a causa della scarsa educazione e del poco senso civico di chi la frequenta e la viene a visitare, si è reso necessario un vero e proprio progetto anti degrado”.

Sino a domenica 26 settembre due volontari collegati direttamente con l’azienda che si occupa della raccolta di rifiuti sono pronti ad intervenire, anche in base alle segnalazioni dei cittadini, nei fine settimana, dal venerdì alla domenica, con presidio serale dalle 18,30, alle 22,30, con eventuale pulizia straordinaria. L’obiettivo è la presenza e il presidio del territorio.

C’è anche l’Ecosportello in via Aurora 8, presso la targa di Tenco, locale del Municipio, reso disponibile per garantire una base d’appoggio ai volontari, che si occupano anche di volantinaggio e della campagna anti mozziconi sulla spiaggia. Al presidio informativo: dettagli sulla raccolta differenziata, distribuzione di piccoli posacenere per i mozziconi. L’attività è a cura dell’Associazione Ambiente ed Energia al Quadrato composta da ex dipendenti comunali, tra cui anche ex vigili urbani. Purtroppo durante la notte Boccadasse diventa terra di nessuno.

Rosa Cappato

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium