/ Municipio Medio Levante

Municipio Medio Levante | 20 agosto 2021, 12:35

Medio Levante, ecco un bando per ottenere contributi e patrocini

C’è tempo sino al 9 settembre per presentare le domande presso la sede del Municipio: l’obiettivo è quello di promuovere iniziative che siano a favore del territorio

Medio Levante, ecco un bando per ottenere contributi e patrocini

Promuovere iniziative a favore del territorio. Questo l’obiettivo del bando per l’erogazione di contributi e la concessione di patrocini con partecipazione finanziaria per iniziative sociali, educative, culturali, sportive e ricreative, da realizzarsi nel territorio del Municipio VIII Medio Levante, nel periodo ottobre - dicembre.

È rivolto alle associazioni o enti senza scopo di lucro che intendono svolgere attività nel territorio municipale. Il beneficio economico ammissibile corrisponderà al 50% del contributo richiesto. Le richieste possono essere presentate anche da una rete costituita tra più soggetti mediante l’indicazione di un soggetto capofila. Ogni soggetto può presentare non più di una domanda di contributo come proponente o capofila ed una come partner per ciascun lotto, dei due a bando. Sono esclusi dalla partecipazione, tra altri, i partiti politici; movimenti politici; le organizzazioni sindacali o liste e gruppi ed essi collegati, né con finalità di propaganda politica; le associazioni con fini di lucro; i soggetti i cui statuti o atti costitutivi che non prevedano criteri democratici di elettività e temporaneità delle cariche ricoperte dal legale rappresentante e dagli amministratori.

Dopo il termine per la presentazione delle istanze, il direttore del Municipio provvederà con proprio provvedimento alla nomina della Commissione Giudicatrice individuandone i componenti tra i dipendenti del Comune di Genova. La Commissione sarà composta da almeno tre membri di cui uno di area tecnica. Procederà nella prima seduta pubblica, in data che verrà comunicata sul sito istituzionale del Municipio, all’apertura delle buste pervenute nei termini e a verificare la presenza della documentazione richiesta e i requisiti di partecipazione. Le carenze di qualsiasi elemento formale dell’istanza e in particolare l’incompletezza della stessa, compresa la mancanza del documento di identità del sottoscrittore, sono sanabili tramite la procedura del soccorso istruttorio. Non sono sanabili le mancanze degli elementi relativi alla relazione afferente l’iniziativa-progetto tecnico.

A tal fine sarà assegnato al concorrente un congruo termine, non superiore a dieci giorni, per le necessarie integrazioni. In caso di inutile decorso del termine o qualora le incompletezze non siano sanate, si procederà all’esclusione del concorrente dalla procedura. Successivamente in una o più sedute riservate, la Commissione procederà, per ogni lotto, all’esame e valutazione delle iniziative e progetti dei concorrenti ammessi e attribuzione dei relativi punteggi. Le domande possono essere presentate entro mezzogiorno di giovedì 9 settembre. Per i dettagli sulle richieste, che devono pervenire in busta chiusa al seguente indirizzo: Comune di Genova - Archivio generale e Protocollo - Matitone - Via di Francia 1-16149 Genova, consultare il sito: http://www.comune.genova.it/content/bando-lerogazione-di-contributi-e-la-concessione-di-patrocini-con-partecipazione-finanziar-5.

Rosa Cappato

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium