/ Eventi

Eventi | 09 settembre 2021, 15:27

Una festa delle storie dedicata a bambini e famiglie a Serra Riccò nel giardino del Castello di San Cipriano (FOTO)

Lo spunto quest'anno è stato per tutte le scuole partecipanti la fiaba 'Tutta colpa dei libri' di Emanuela Bussolati; il 12 settembre alle 15

Una festa delle storie dedicata a bambini e famiglie a Serra Riccò nel giardino del Castello di San Cipriano (FOTO)

Il 12 settembre alle 15 nel giardino del Castello di San Cipriano (Serra Riccò) prende il via un pomeriggio di festa dedicato a bambini e famiglie per salutare la conclusione del progetto “BiblioInsieme: coinvolgimento culturale per una comunità”, sostenuto da Compagnia di San Paolo, che negli ultimi tre anni ha dato impulso a diversi interventi culturali rivolti all’infanzia e alla comunità educante del territorio, ad opera dei soggetti partner pubblici e privati coinvolti e coordinati dal comune di Serra Riccò, rappresentato nel corso della giornata dalla sindaca Angela Negri, da Rosa Oliveri, responsabile dei servizi sociali e culturali e da Valentina Varese della cooperativa sociale Cisef.

La festa sarà occasione anche per celebrare i vincitori della VI edizione del concorso letterario "Il paese delle fiabe" promosso dal comune di Serra Riccò, in collaborazione con la rivista Andersen, in omaggio alla scrittrice Beatrice Solinas Donghi (1923 - 2015) e valorizzare il suo prezioso Lascito, che ha sede nei locali della Biblioteca Comunale Edoardo Firpo. Conducono la premiazione Barbara Schiaffino, direttrice di Andersen – la rivista e il premio dei libri per ragazzi, e Elisabetta Bagnasco, consigliera comunale di Serra Riccò con delega al concorso 'Il paese delle fiabe'.

Un'edizione che ha registrato - nonostante le oggettive difficoltà di un anno scolastico segnato dall'emergenza sanitaria - 150 fiabe pervenute da scuole dell'infanzia e scuole primarie di tante regioni italiane che hanno raccolto l'invito a giocare con le storie facendo propria la lezione della grande scrittrice Beatrice Solinas Donghi, raffinata interprete e studiosa del patrimonio fiabistico ligure, e della sua celebre raccolta "Le fiabe incatenate" (1967), recentemente riproposta in volume dalla casa editrice Topipittori con nuove illustrazioni di Irene Rinaldi e postfazione di Carla Ida Salviati.

Lo spunto quest'anno è stato per tutte le scuole partecipanti la fiaba 'Tutta colpa dei libri', scritta appositamente per il concorso da una delle figure di primo piano della letteratura per l’infanzia contemporanea, Emanuela Bussolati, autrice ospite dell'edizione, che ha costruito un perfetto giocattolo narrativo da smontare e rimontare alla ricerca dei meccanismi che governano i racconti della tradizione per far nascere con fantasia e creatività nuove parole e nuove storie. L’autrice sarà presente insieme a Elisabetta Civardi, illustratrice che ha realizzato le 9 immagini a silhouettes intagliate a forma di foglia - con un implicito omaggio alla secolare civiltà del castagno propria delle nostre valli – che fanno sintesi delle fiabe vincitrici dei premi e delle menzioni d’onore, raccolte in volume ed esposte con suggestione tra gli alberi del giardino del Castello (mostra “Una foglia, una storia”, con un’introduzione di Walter Fochesato).

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium