/ Eventi

Eventi | 16 settembre 2021, 08:00

Genova si prepara al grande evento: scatta il 61° Salone Nautico

"I numeri sulla vendita dei biglietti sono un ottimo punto di partenza per questa edizione di un Salone che, dopo oltre un anno di incertezze, vuole essere un segnale di ripartenza" dichiara l'assessore ai Grandi eventi Paola Bordilli

Genova si prepara al grande evento: scatta il 61° Salone Nautico

Genova si prepara ad accogliere i visitatori della 61ª edizione del Salone Nautico, che da domani e sino a martedì 21 settembre porterà nell’area fieristica genovese una prestigiosa vetrina dedicata allo shipping internazionale.

Per garantire ai genovesi e ai turisti un’accoglienza che coniughi efficienza e sicurezza con la possibilità di vivere le numerose opportunità che la città offre, il Comune ha puntato su un piano integrato di servizi e di agevolazioni per la mobilità pubblica, con la priorità di agevolare gli spostamenti tra Salone e città e viceversa e promuovere una serie di proposte rivolte a un pubblico eterogeneo.

«I numeri sulla vendita dei biglietti sono un ottimo punto di partenza per questa edizione di un Salone che, dopo oltre un anno di incertezze, vuole essere un segnale di ripartenza – dice l’assessore ai Grandi eventi Paola Bordilli –. Nonostante le cautele imposte dalle misure Covid, daremo il benvenuto al Salone valorizzando la città, soprattutto con forme di mobilità sostenibile per dare ai visitatori della manifestazione la possibilità di conoscere Genova e trascorrervi ore piacevoli».

«Questa amministrazione ha lavorato da sempre da sempre per poter avvicinare il Salone con la città. Dato il momento storico particolare, già dallo scorso anno e con successo, abbiamo deciso di puntare al raggiungimento dell’obiettivo puntando soprattutto sulla mobilità e in particolar modo su quella green, potenziando i collegamenti dal Salone alla città e viceversa», concludono Bordilli e l’assessore alla Mobilità Matteo Campora.

«Il nostro stand sarà proprio all’ingresso del salone – spiega l’assessore al Turismo e Marketing territoriale Laura Gaggero – e vuole essere non solo un punto di accoglienza e di benvenuto da parte della città ai numerosi visitatori del Salone Nautico, ma anche una vetrina delle nostre eccellenze, con le gigantografie degli angoli e degli scorci più belli e con i filmati in cui saranno mostrate le eccellenze della città e sarà anche possibile acquistare i Citypass e prenotare le visite guidate».

«Quest’anno – commenta il presidente della Camera di Commercio di Genova Luigi Attanasio – la Camera supporta il salone, oltre alle ormai storiche navette gratuite negli hotel per i visitatori/espositori del salone ed ai battelli fra fiera e porto antico – aprendo il Palazzo della Borsa per ospitare la bellissima mostra di Cassa Depositi e Prestiti e Regione Liguria sulla grande manifattura italiana nei transatlantici: nella storica Sala delle Grida decorata dal Coppedè saranno appesi due grandi arazzi che facevano parte degli allestimenti interni del Conte Biancamano e della Michelangelo, opera di Mario Sironi Giuseppe Capogrossi per i adornare saloni più raffinati all’interno delle navi».

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium