Liguria: storia e leggenda | 18 settembre 2021, 15:30

Valle Christi, più di 800 anni di storia e leggenda per l’Abbazia di Rapallo

Lo stile gotico francese caratterizza uno dei luoghi storici più suggestivi e affascinanti della Liguria

Valle Christi, più di 800 anni di storia e leggenda per l’Abbazia di Rapallo

Il monastero di Santa Maria in Valle Christi fu un luogo di culto cattolico, edificato nel comune di Rapallo, precisamente nella località di San Massimo, dove le monache di clausura cistercensi lo abitarono per quasi trecento anni. A loro venne affidato nel 1206, dopo due anni di lavori per la costruzione, che avvenne grazie alla donazione del terreno da parte di Altilia Malfanti, vedova De Mari, e della sorella Tibia, due donne della nobiltà genovese.

Nonostante i tre secoli di sviluppo e grande importanza, arricchiti dalla reliquia di san Biagio che venne custodita in seguito a una donazione di un capitano genovese al seguito di Gaspare Spinola, nel 1502 ad abitare il convento rimasero solo due suore e, poiché nuove norme giuridiche-religiose ne prevedevano la soppressione di quei conventi monastici con meno di cinque suore, le monache furono trasferite in monasteri vicini.

I monaci cistercensi di Tagliata tentarono di insediarsi senza successo ma nel 1508 l’abbazia tornò ad essere abitata da un gruppo di religiose di clausura dell'Ordine di Santa Chiara. Tuttavia la permanenza delle monache nel monastero fu resa difficoltosa dalla posizione del complesso molto isolata rispetto al centro abitato, tant’è che diciassette religiose su ventidue chiesero il trasferimento presso altri monasteri.

Inoltre, il pericolo delle invasioni saracene era tra le minacce più gravi e frequenti, così da far emettere un decreto dal Concilio di Trento che decretò la necessità dei conventi ad essere il più vicino possibile ai centri abitati. Nel borgo di Rapallo si verificò uno sbarco devastante il 4 luglio del 1549.

Oggi l’abbazia è visitabile dall’esterno, in attesa che venga messa in sicurezza per poter permettere ai visitatori di poter ammirare anche le zone interne e la parte delle catacombe. In tempi antichi era stato scavato un tunnel di circa 5Km che da Valle Christi portava al mare, oggi chiuso al pubblico per la pericolosità del tragitto.

Secondo le leggende popolari, in questo luogo, la notte, sembrerebbero udirsi urla e strani rumori, oltre che ai lamenti di due spiriti in particolare, quello di una suora e della sua bambina. Per saperne di più sulla leggenda legata a questo luogo meraviglioso, è disponibile l’articolo al seguente link: https://www.lavocedigenova.it/2021/03/20/sommario/liguria-storia-e-leggenda/leggi-notizia/argomenti/liguria-storia-e-leggenda/articolo/rapallo-la-leggenda-della-monaca-di-valle-christi.html

E’ possibile seguire l’autore sui social network per scoprire i nuovi progetti letterari e audiovisivi legati alla valorizzazione del territorio Ligure:

Instagram- dario111982

Facebook- dario rigliaco autore

Da segnalare inoltre, dello stesso autore di questa rubrica, la nuova pubblicazione “leggendaria” disponibile su Amazon: “Bretagna: miti misteri e leggende”. Link diretto: https://www.amazon.it/Bretagna-misteri-leggende-Dario-Rigliaco/dp/B092411YPD/ref=sr_1_2?dchild=1&qid=1619208983&refinements=p_27%3ADario+Rigliaco&s=books&sr=1-2

Tante curiosità da scoprire su “Il medioevo in 333 risposte”, oppure le storie da brividi legate alla nostra penisola: “Streghe, Diavoli e altre leggende italiane”, “Miti&Misteri della Liguria”, “Avenius” o “Il Libro delle Pandemie”, per conoscere la storia degli avvenimenti pandemici del passato prima dell’attuale Covid-19.



Se sei a conoscenza di una leggenda o una storia da raccontare legata alla Liguria, e vuoi farla conoscere, oppure sei stato protagonista di una storia misteriosa, puoi scrivere all’autore che la prenderà in considerazione: dariorigliaco@gmail.com

Dario Rigliaco

Leggi tutte le notizie di LIGURIA: STORIA E LEGGENDA ›

Liguria: storia e leggenda

Dario Rigliaco, autore, sceneggiatore e attore. Appassionato di Liguria e non solo, tra le sue otto pubblicazioni editoriali, “Miti&Misteri della Liguria” e “Liguria da scoprire” (editoriale programma editore), oltre che la sceneggiatura della serie cinematografica girata e prodotta in Liguria “Game of Kings” (D&E Animation). Tra gli altri titoli di punta “Cene medievali con delitto, racconti e avventure, storia e ricettario” (DeFerrari editore) e il romanzo “Gli eroi con la speranza nel cuore”. Suo anche “Il ponte degli angeli”, l’opera letteraria con scopo benefico dedicata alla tragedia del ponte Morandi di Genova, illustrata dai bambini.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium