/ Attualità

Attualità | 24 settembre 2021, 18:21

Porto di Genova snodo cruciale nel traffico di droga, il Siap: "Basta inutili passerelle nel centro storico"

"Genova ci si continua a concentrare sul 'pannicello caldo' dei pattuglioni anti droga nel Centro Storico distogliendo addirittura le volanti dell’Upg per fare passeggiate pubblicitarie giornalistiche per dare una risposta ai cittadini esasperati dallo spaccio"

Porto di Genova snodo cruciale nel traffico di droga, il Siap: "Basta inutili passerelle nel centro storico"

"L’ultimo rapporto della DIA è chiaro: Il porto di Genova 'si posiziona prima di Gioia Tauro e di Livorno' come hub per il traffico di cocaina, col il 39,67 per cento di tutta la polvere bianca sequestrata a livello nazionale". 

A scriverlo in una nota il segretario del Siap ligure Roberto Traverso.

"Però a Genova ci si continua a concentrare sul 'pannicello caldo' dei pattuglioni anti droga nel Centro Storico - continua - distogliendo addirittura le volanti dell’Upg per fare passeggiate pubblicitarie giornalistiche per dare una risposta ai cittadini esasperati dallo spaccio. Bisogna investire sul controllo del territorio e l’attività investigativa: il Siap lo dice da anni".

C.S.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium