#ILBELLOCISALVERÀ | 01 ottobre 2021, 09:40

Protezione civile premiata ad Albenga, il sindaco "Siete coraggiosi e generosi, la città vi ringrazia per il vostro impegno durante l’incendio di Cisano e Cenesi" (FOTO e VIDEO)

Nel corso di una cerimonia emozionante, la consegna delle pergamene, ricordo di evento drammatico ma che ha dimostrato ancora una volta la grande generosità dei volontari della Protezione civile

Protezione civile premiata dalla città di Albenga, il sindaco “Siete coraggiosi e generosi, la città vi ringrazia per il vostro impegno durante l’incendio di Cisano sul Neva e Cenesi”

Pioggia di emozioni ieri sera nella Sala Consiliare del comune di Albenga dove i militi della Protezione civile di Albenga sono stati premiati dal sindaco della città Riccardo Tomatis per il lodevole impegno profuso nel corso del grave incendio che ha colpito l’entroterra ingauno, in particolare Cenesi e Cisano sul Neva,  lo scorso 6 settembre per diversi giorni.

Una breve ma intensa cerimonia di riconoscimento nei confronti di tutti quei volontari che si sono adoperati per garantire la sicurezza ai cittadini che il sindaco, unitamente ai consiglieri Vincenzo Munì, Raiko Radiuk e Mirco Secco, hanno voluto per consegnare loro una pergamena in ricordo di questo drammatico evento che rimarrà nella storia del territorio ingauno.

Riconoscenza e ammirazione ricorrono nei ricordi e nelle parole espresse dai consiglieri e in particolare da un emozionato primo cittadino che li accolti indossando la fascia tricolore: “Non mi sono neanche informato se è previsto che in situazioni di questo tipo il sindaco debba o no indossarla. Ho deciso di metterla perché voi la meritate”.

“L’incendio che ci ha colpito è un’esperienza che ricorderemo per tutta la vita e voi siete stati meravigliosi, per questo noi vi ringraziamo a nome di tutta la città di Albenga. Siete un esempio di coraggio, che non vuol dire non avere paura – ha detto il sindaco rivolgendosi ai volontari -  questa è una qualità che fa davvero la differenza, perché con il coraggio voi superate la paura per il bene di tutti. Non vi risparmiate, non vi ponete il problema di chi debba intervenire, siete generosi, senza pretendere mai nulla in cambio”.

“Siete stati tra i primi ad arrivare sul posto e sicuramente gli ultimi a lasciarlo dopo 5 giorni passati tra operazioni di spegnimento e bonifica. In quei giorni, così come è avvenuto in passato - si pensi alle notti di allerta meteo trascorse sul territorio e al COC – avete lavorato senza sosta e sempre con la grande professionalità e competenza che vi contraddistingue.  Tutto questo per spirito di volontariato, ponendovi al servizio della collettività e con l’obiettivo di tutelare l’incolumità dei cittadini e proteggere il territorio. Questo vi fa onore ed è con immenso piacere che vi consegno questa pergamena simbolo nella nostra riconoscenza dell’intera Città di Albenga”.

 “Quando è divampato il terribile incendio di Cenesi e fino a quando non è stato completamente bonificato, siete stati in prima fila, impegnati nelle operazioni di spegnimento –ha aggiunto il consigliere alla Protezione Civile Mirco Secco - Ognuno di voi ha dimostrato un grande coraggio e spirito di sacrificio. Per questo vi ringrazio davvero di cuore.  L’Italia probabilmente avrebbe serie difficoltà se non ci fossero persone che, come voi, decidono di dedicare il loro tempo e lavoro agli altri e alla collettività. Oltre alle situazioni di emergenza, infatti, il vostro impegno è quotidiano e si esplica a 360° sul territorio. La Protezione civile è stata indispensabile durante l’emergenza Covid quando è stato necessario gestire il Tavolo dell’Emergenza o distribuire le mascherine, al centro tamponi presso lo Stadio Riva, ma anche successivamente, ad esempio durante le principali manifestazioni dell’estate albenganese, quando è stato necessario garantire il mantenimento del distanziamento sociale o il controllo del green pass dopo la sua entrata in vigore”.

Una Protezione Civile compatta, solerte e sempre presente, che nel corso dell’incendio di Cisano sul Neva e Cenesi ha impiegato nelle diverse giornate una forza composta da oltre 250 militi provenienti anche dalle sezioni fuori provincia, nello specifico dall’Imperiese e Genovese.

Le pergamene sono state consegnate a:  A.I.B./SPEGNIMENTO, nello specifico Giovanni Bari, Filippo Arnaldi, Alessandro Concu, Roberto Croce, Paolo Enrico, Fabio Mariani, Silvia Carraresi, Riccardo Scicchitano, Davide Pinazzini, Giovanni Sanfratello, Pierangelo Seghizzi, Giovanni Naso Referente Regionale/A.I.B., Fabio Ferrari Regione/A.I.B., Graziano Floccia Funzionario Comunale/A.I.B.;  PC/LOGISTICA, nello specifico Maria Luisa Briozzo, Marinella David, Monica Modenese, Paolo Ferrua, Roberto Dones, Vincenzo Sinopoli, Lorenza Geddo, Roberta Alessandra Cavallo, Federica Alessandra Naso, Alesssandro Alongi, Riccardo Vignone,

Ma cosa fa la Protezione Civile per tutti noi? “Siamo volontari ‘invisibili’, perché non siamo sul campo tutti i giorni a tutte le ore come le pubbliche assistenze. Noi interveniamo in casi particolari, come negli eventi calamitosi, incendi, situazioni di emergenza in genere”, ha spiegato Giovanni Naso, referente regionale Protezione Civile/A.I.B.

La Protezione Civile è quindi chiamata in campo all’insorgere di qualsivoglia situazione o evento che comporti o possa comportare a persone, beni, ambiente, grave danno o pericolo di grave danno, di natura ed estensione tale da dover essere fronteggiato con misure straordinarie. E i volontari sono persone  formate, addestrate, che mettono a disposizione le loro vite e il loro tempo per il bene di tutti noi. Sono persone di grande valore, con grandi valori, come il coraggio di adoperarsi per il prossimo. D’altro canto, per tornare alle parole del sindaco, il coraggio  indica la forza morale che permette di affrontare situazioni difficili, una parola formata da cuore e agire: agire con il cuore.

E sì, il loro impegno meritava la fascia tricolore del sindaco e il plauso della città: un riconoscimento così importante, così meritato. Loro ci sono sempre per noi.
#ILBELLOCISALVERÀ

Maria Gramaglia

Leggi tutte le notizie di #ILBELLOCISALVERÀ ›

Leggi anche

domenica 28 novembre
domenica 21 novembre
domenica 14 novembre
domenica 07 novembre
sabato 30 ottobre
domenica 24 ottobre
venerdì 15 ottobre
domenica 10 ottobre
venerdì 24 settembre
sabato 18 settembre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium