Attualità - 13 ottobre 2021, 17:25

Samp e Genoa unite dallo sponsor per le squadre Special, presentato a Palazzo Tursi “Cambiaso Risso” (FOTO e VIDEO)

Da sottolineare che Cambiaso Risso ha il cuore genoano e quindi ancora una volta le due squadre hanno dimostrato che non esiste rivalità quando si tratta di solidarietà

Samp e Genoa unite dallo sponsor per le squadre Special, presentato a Palazzo Tursi “Cambiaso Risso” (FOTO e VIDEO)

Stamattina, presso il Salone di Rappresentanza del Comune di Genova a Palazzo Tursi, è stato presentato il Main Sponsor delle squadre Special di Genoa e Sampdoria, Cambiaso Risso.



Mauro Iguera, Ceo Cambiaso Risso ha dichiarato: “Per noi è un grandissimo onore, perché poter sostenere dei ragazzi diversamente abili nel fare attività sportiva è un qualcosa che ci riempie di gioia e di orgoglio”.

Inoltre, ha espresso anche una considerazione sul mondo del calcio facendo intendere che non è solo business ma molto di più: “Il mondo del calcio dimostra sempre di adottare delle politiche sociali molto importanti, il calcio è indispensabile per la socialità del nostro paese ed è bello che allarghi la sua funzione sociale anche verso persone che hanno avuto fortune minori rispetto a molti di noi”.

Da sottolineare che Cambiaso Risso ha il cuore genoano e quindi ancora una volta le due squadre hanno dimostrato che non esiste rivalità quando si tratta di solidarietà. Infatti, come ha dichiarato Daniele Bruzzone, responsabile marketing & innovation del Genoa CFC: “Siamo avversari in campo, ma siamo sempre stati molto vicini quando c’è stato da fare sistema per il territorio”. Immediata la risposta del rivale Marco Caroli, direttore marketing della U.C. Sampdoria:” Mi fa sempre molto effetto vedere lo stemma della Sampdoria e quello del Genoa vicini. Ci sono dei momenti in cui bisogna unirsi e la maturità delle due società è sempre molto alta da questo punto di vista”.

Il vanto di questa manifestazione è stato ripreso anche dall’assessore regionale alle Politiche sociali Ilaria Cavo, la quale in un messaggio registrato ha detto: “il fatto che ci sia lo stesso sponsor per entrambe le società non è da sottovalutare: significa mettere insieme, in nome dello sport paralimpico e dell’inclusione sociale, il rossoblù e il blucerchiato e questo è un segnale molto forte”.

È intervenuto anche il consigliere delegato in materia di rapporti col Cip Vittorio Ottonello affermando che “Il campionato special della FGCI è da poco diventato da categoria eccellenza a serie A, a dimostrazione di una volontà forte di abbattere qualsiasi tipo di barriera, metaforica e non, nel mondo dello sport. I recenti risultati di Paralimpiadi e di Euro TriGames dimostrano che siamo sulla strada giusta”.

Inoltre, ha sottolineato come “Genova grazie alla collaborazione delle associazioni sportive, alle amministrazioni regionali, comunali e provincia continua ad essere sul podio delle città più sportive in Italia”.

Cambiaso Risso è vicina a tanti eventi sportivi e non mi ha stupita vederli anche in questa occasione. – dichiara Ludovica Mantovani, presidente della Divisione Calcio femminile della FIGC - La divisione paralimpica e sperimentale fa parte della FIGC ed è un suo fiore all’occhiello. L’inclusione è importante, ragazzi e ragazze che in queste squadre giocano insieme trovano grazie al calcio un modo di essere vicini e di divertirsi”.

Per finire il consigliere delegato alla Definizione di un modello per la Promozione dell’Attività sportiva Stefano Anzalone ha detto: “Voglio ringraziare Cambiaso Risso e fare il mio in bocca al lupo agli atleti di Genoa e Sampdoria affinché si facciano valere nel campionato Figc Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale, a conferma della grande vocazione sportiva di questa città”.

Christian Torri

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU